Home / Economia / Forex trading online, tutte le info utili sui cross valutari

Forex trading online, tutte le info utili sui cross valutari

Il mercato finanziario dove giornalmente il controvalore degli scambi è il più alto di qualsiasi altra piazza finanziaria, anche quella di Wall Street, è quello del Forex. Trattasi, nello specifico, di un mercato over the counter dove ogni giorno vengono negoziate le valute, dall’euro al dollaro e passando per il franco svizzero e la sterlina inglese solo per citare le più importanti. Rispetto al passato tutti al giorno d’oggi possono fare forex trading attraverso la negoziazione, in acquisto ed in vendita, dei rapporti di cambio tra le valute che, in gergo, vengono definiti come cross.

Ad esempio, l’Euro/Dollaro è uno tra i cross valutari più scambiati, così come sono cross valutari pure l’Euro/Yen, il Dollaro/Yen e così via. Per fare trading sulle valute basta aprire un conto online con un broker abilitato, e basta essere in possesso di un PC o di uno smartphone per accedere al web. Le transazioni in valuta, infatti, avvengono online attraverso la piattaforma di negoziazione che viene messa a disposizione del broker che, sui cross valutari, propone sempre prezzi di mercato in acquisto come in vendita. In fase di negoziazione i cross valutari vengono identificati da apposite sigle standard a partire dall’USD che è il Dollaro, mentre EUR sta per Euro.

Questo significa che EUR/USD è il cross euro dollaro e così via per JPY, sigla che identifica lo Yen giapponese, GBP il Pound inglese, CHF il Franco Svizzero, CAD è il Dollaro Canadese, AUD è il Dollaro Australiano mentre NZD è il Dollaro Neozelandese. Per fissare le idee, se si prevede che l’euro si apprezzerà sul dollaro, allora sul Forex, attraverso la piattaforma di negoziazione collegata al conto di trading attivo, si acquisterà il cross Euro/Dollaro.

Allo stesso modo, se invece si prevede che l’euro si indebolirà rispetto al biglietto verde, allora l’operazione sull’EUR/USD da aprire non sarà in acquisto ma in vendita. Ad influenzare l’andamento dei cross valutari, e quindi le quotazioni sul mercato Forex, sono tanti fattori a partire dai dati macroeconomici presenti e futuri, e passando per il livello attuale e futuro del costo del denaro, ovverosia dei tassi di riferimento periodicamente fissati dalla Banca centrale.

Nel dettaglio, per il Vecchio Continente la Banca centrale di riferimento è la Bce, mentre per gli Stati Uniti è la Federal Reserve. Ed in generale si può dire che il valore corrente di mercato dei cross valutari è dato dalle opinioni e dalle aspettative degli investitori sullo stato di salute economico-finanziaria dei corrispondenti Paesi.

Di conseguenza, per guadagnare con il Forex occorre sempre monitorare il mercato delle valute sotto ogni punto di vista, dai fondamentali economici e passando per il grafico dei prezzi al fine di individuare punti di ingresso ed in uscita, in acquisto o in vendita, sfruttando i principi e le teorie di base dell’analisi tecnica. Solo in questo modo, al fine di puntare a guadagnare con il trading online sul Forex, sarà possibile aprire posizioni long, ovverosia in acquisto, oppure posizioni short, in vendita, avendo sempre il pieno controllo e piena consapevolezza riguardo alle proprie scelte.

About Pamela Tela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − otto =