Home / Guide / Bot Facebook: ecco cosa sono e come scambiano messaggi
cosa sono i bot per facebook

Bot Facebook: ecco cosa sono e come scambiano messaggi

Ogni giorno i social network presentano qualche novità che gli utenti devono necessariamente imparare per restare al passo con i tempi e seguire la tecnologia. Tra le novità ideate da Facebook ci sono i bot, ma sappiamo davvero cosa sono e a cosa servono?

La prima cosa da sapere è che bot non è nient’altro che l’abbreviazione di robot e, quindi chatbot sta per “robot chiacchieroni”, niente di più semplice. In teoria perché in pratica la situazione è un po’ diversa, sicuramente più complessa per chi non s’intende troppo di tecnologia, ma non soltanto per loro. Stiamo parlando di utenze automatizzate, capaci di dialogare con l’uomo all’interno di una chat. Si tratta di vere e proprie applicazioni in grado di rispondere alle esigenze degli utenti secondo uno script predefinito. È proprio la chat a rappresentare il campo d’azione dei bot, chat in cui l’utente ha la sensazione di scambiare messaggi con una persona reale grazie a un linguaggio di facile comprensione. Ecco cosa sono i bot facebook.

Nomi a parte, si tratta degli ormai noti algoritmi, della celebre e tanto discussa intelligenza artificiale che ancora oggi in molti esperti e non desta qualche dubbio e paura legati soprattutto alla possibilità che questa possa prima o poi superare l’umano nelle sue scelte, nei suoi gesti e nei suoi linguaggi e quindi non possa essere tenuta sotto controllo. Insomma, quando si parla di bot in realtà non si parla di qualcosa di nuovo, basti pensare che i primi modelli risalgono alle sperimentazioni di Alan Turing negli anni cinquanta, seguito poi dalla Microsoft negli anni novanta. La cosa certa è che sono cambiati, si sono evoluti e sono diventati sempre più completi fino a rappresentare strumenti indispensabili per aziende e privati.

I bot facebook sono partiti da Messenger, quando il fondatore Mark Zuckerberg ha deciso di proporre l’incontro tra l’intelligenza artificiale e il programma di messaggistica, incontro che permetteva (e fa tutt’ora) di fissare un appuntamento, ordinare cibo d’asporto, dare notizie e molti altri compiti che sembra impossibile possa compiere un’intelligenza che non è quella umana.

Da subito le aziende hanno capito l’importanza di questi elementi, tanto che diversi brand hanno da tempo elaborato bot di messaggistica per la comunicazione con i propri utenti. Del resto un’azienda in questo universo automatizzato e tecnologico se davvero vuole avere successo o mantenere quello che già ha acquisito negli anni, non può non prendere in considerazione l’importanza, le enormi potenzialità e, in particolare, il grande utilizzo che gli utenti fanno di social network come Facebook, Instagram, Twitter e WhatsApp, diventati ormai parte integrante delle loro giornate.

In poche parole i bot servono alle aziende per comunicare con i propri utenti in tempo reale fornendogli informazioni relative a tutto ciò che vogliono sapere, ma anche per creare servizi sempre più personalizzati. Per questi e per molti altri motivi i bot facebook sono uno strumento prezioso per tutte le aziende che hanno l’obiettivo di tenere stretti i clienti già fidelizzati, ma anche crescere e rivolgersi a un target sempre più ampio.

About Pamela Tela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + 18 =