Home / Guide / Postepay evolution cosa è e come funziona?
Postepay evolution cosa è e come funziona?
Postepay evolution cosa è e come funziona?

Postepay evolution cosa è e come funziona?

Una delle ultime novità lanciate da Poste Italiane è Postepay Evolution, una carta prepagata che incorpora un codice Iban e rende possibile compiere operazioni prima accessibili solo disponendo di un conto corrente. Postepay Evolution permette inoltre di acquistare online e in tutto il mondo grazie all’adesione con il circuito Mastercard, e rende possibile effettuare pagamenti tramite POS presso le attività commerciali.

Postepay Evolution: come si attiva?

Basta recarsi in uno dei tanti uffici postali dislocati nel territorio, avere raggiunto la maggiore età ed esibire i documenti d’identità per il rilascio e l’attivazione della carta, il tutto avviene in modo immediato. Il costo di emissione è pari a 5 euro e si aggiunge un canone annuo di 10 euro. Le operazioni rese disponibili da Postepay Evolution sono il ricevimento e l’invio di bonifici, l’accredito dello stipendio, il domicilio delle bollette, pagamento dei bollettini e l’accesso al prestito Special Cash che non richiede il possesso di busta paga ma solo l’ultima dichiarazione dei redditi e parte da un minimo finanziabile di 750 euro ad un massimo di 1500 euro.

Postepay Evolution: ecco come ricaricare

Ricaricare la carta è semplice ed esistono molti modi per farlo: tramite ufficio postale, presso gli sportelli automatici ATM Postamat, online tramite altre carte di pagamento aderenti ai circuiti Visa, Mastercard e Maestro e presso tutte le ricevitorie Sisal e le tabaccherie autorizzate. Se il cliente desidera l’addebito della ricarica sul conto Banco Posta deve attivare il servizio di Internet Banking (o BPOL). L’importo ricaricabile non può eccedere il plafond di 30.000 euro previsto dalla carta e il totale delle Postepay Evolution intestate allo stesso titolare non può essere superiore a 100.000 euro. Le carte intestate alla stessa persona possono raggiungere il numero massimo di 3.

Per prelevare denaro il costo è zero se l’operazione viene eseguita da uno sportello ATM Postamat, di 1 euro dagli uffici postali, 2 euro da un ATM bancario abilitato in italia e nei Paesi aderenti all’Euro e infine, 5 euro da ATM Bancario abilitato dei paesi non facenti parte dell’area Euro. Il limite di prelievo giornaliero è di 600 euro da sportello ATM bancario o Postamat, mentre quello mensile non deve superare i 2.500 euro.

Postepay Evolution: un servizio sicuro

Ogni operazione effettuata online sui siti autorizzati di Poste Italiane verrà autorizzata solo con l’utilizzo di una password inviata per sms al titolare della carta; in più attivando il servizio di notifica degli sms, si potrà scegliere di essere avvisati sui movimenti effettuati. Poste Italiane aderisce anche alla campagna World Food Programme fondata dalle Nazioni Unite e che prevede l’aiuto di bambini in difficoltà disponendo un piccolo sostegno al loro futuro; si può partecipare donando un importo a scelta a partire da 0,10 euro che verranno prelevati in luogo di ogni acquisto effettuato tramite Postepay Evolution (altre informazioni su donate.mastercard.com/wfp).

Postepay Evolution App: come funziona

Anche i minori di 18 anni possono ottenere una Postepay Junior se accompagnati da un genitore munito anch’esso di documento di riconoscimento valido. Il saldo e i movimenti relativi alla PostePay Evolution possono essere visualizzati dagli sportelli ATM Postamat, sui siti di Poste Italiane su questo link https://postepay.poste.it/servizi_online/app_login/login.fcc e ancora utilizzando applicazioni per Smartphone e Tablet da una Sim abilitata. In caso di smarrimento o furto della carta, i numeri di riferimento sono dall’Italia 800.90.21.22 e dall’estero +39.049.2100.149.

Scaricando l’App Postepay è possibile disporre di più servizi a portata di mano: nei siti che consentono il pagamento di un servizio con Postepay si conferma l’acquisto con l’inserimento nell’App del codice di sicurezza PosteID, senza dunque dover inserire i dati della carta; grazie all’App si possono visualizzare gli sconti accumulati con il programma Sconti BancoPosta; disponibilità della consultazione di tutti i pagamenti effettuati; ricarica di altre Postepay; invio di bonifici e Postagir. Infine, tra le ultime novità inserite è possibile oggi effettuare tramite App, il pagamento di bollettini selezionando tra le tipologie previste 896, 674, bianco o MAV; con questo nuovo sistema innovativo l’app consente di compilare in automatico i dati dei bollettini 896 inquadrandone il codice con la telecamera dello Smartphone.

Postepay2postepay: inviare e ricevere denaro

E’ importante l’iscrizione al servizio Postepay2postepay che consente di inviare o ricevere in tempo reale denaro da tutti i contatti forniti di App Postepay e con almeno una carta attiva. Altra curiosità riguarda il codice PosteID che consente l’autorizzazione di operazioni compiute con l’applicazione di Poste Italiane; è un codice alfa numerico formato di sei caratteri scelto dal cliente e può essere sia digitato interamente per l’accesso ai servizi, o rilevato con “modalità fingerprint” che prevede l’apposizione di un impronta digitale del titolare registrata sul dispositivo mobile. Per l’attivazione del codice PosteID si effettua l’accesso all’App con le credenziali usate nell’accesso al sito poste.it, viene inviato al cliente un codice di sicurezza via sms e in seguito si può scegliere il codice alfa numerico che sarà confermato da un altro sms e dall’invio di un codice Puk di sblocco. Nel caso in cui il cliente desideri disinstallare le App di Poste Italiane, dovrà al fine della sicurezza dei suoi dati, seguire la procedura consigliata di cancellazione del codice PosteID.

Poste Italiane già dopo 18 mesi dal lancio di questo nuovo prodotto, ha venduto almeno 13 milioni di Postepay Evolution ed è diventata leader sul mercato italiano delle carte prepagate. Un traguardo invidiabile che mostra come una larga fetta di pubblico nutre un certo grado di fiducia e fedeltà ai servizi offerti ormai da sempre dalle Poste Italiane scegliendo di affidarsi ai suoi servizi adeguati a un’era digitalizzata e tecnologica; ha dunque dimostrato un adattamento ottimale a tutte le nuove esigenze richieste dal mercato attuale. Queste grandi novità generate da Poste Italiane hanno portato al riconoscimento di Prodotto dell’Anno 2017 secondo una ricerca di mercato condotta da Iri sugli acquisti di prodotti innovativi da parte dei consumatori.

About Pamela Tela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × uno =