Home / Guide / Trovare lavoro online, i migliori siti da mettere tra i preferiti
Trovare lavoro online, i migliori siti da mettere tra i preferiti
Trovare lavoro online, i migliori siti da mettere tra i preferiti

Trovare lavoro online, i migliori siti da mettere tra i preferiti

Trovare lavoro in Italia non è facile sia perché la domanda è superiore all’offerta, sia perché spesso le imprese, non trovando profili adeguati, desistono dall’assumere nuovo personale. Nel nostro Paese, infatti, è vero che il lavoro è un problema, ma è anche vero che ci sono lavori che nessuno vuole fare, e lavori che sono potenzialmente inaccessibili in quanto servono adeguati requisiti e qualifiche. In altre parole nel nostro Paese la criticità, che tra l’altro ha portato al record della disoccupazione giovanile, è rappresentata dall’incrocio tra la domanda e l’offerta di lavoro in quanto molto spesso sembrano essere, in tutto e per tutto, due mondi e due ambiti del tutto distinti.

Annunci online lavoro, ecco una selezione dei migliori siti

Il web, per chi cerca la prima occupazione, o per chi ha perso il posto di lavoro, è uno dei migliori canali per trovare lavoro a patto di scegliere i siti di annunci giusti ed autorevoli, e di evitare le truffe ed i raggiri. Tra i siti più visitati per gli annunci online in generale, e nello specifico anche per ricerca lavoro, spiccano Bakeka.it e Subito.it dove sono presenti tante offerte pure per chi non ha esperienze di lavoro pregresse.

Anche Kijiji.it è in stile ‘Bakeka’ e ‘Subito’, ma con la possibilità di poter navigare all’interno della sezione lavoro scegliendo la regione italiana di interesse, così come ci sono pure siti che funzionano come ‘Google’, ovverosia in base alle parole chiave inserite forniscono la lista delle offerte di lavoro tra quelle presenti nel database.

Tra questi spiccano Indeed, Careerjet e Jobrapido, mentre per chi vuole che l’incrocio della domanda di lavoro con l’offerta avvenga direttamente via web c’è il sito Monster.it. Da mettere tra i preferiti, inoltre, c’è pure Infojobs.it che spicca per un funzionamento che è tipico di una vera e propria agenzia di lavoro sul web, così come, anche per lavori altamente qualificati, c’è ‘Miojob’ che è gestito dal Quotidiano ‘Repubblica’, e ‘Trovolavoro’ che, invece, appartiene al ‘Corriere della Sera’.

Consigli annunci di lavoro sul web

Nel rispondere agli annunci online occorre sempre non solo fare attenzione, ma anche evitare di perdere tempo e di accettare proposte che poi si possono rivelare non solo deludenti, ma anche truffaldine.

Nel dettaglio, sono da evitare le offerte di lavoro che prevedono il versamento di somme di denaro, così come è quasi sempre inutile rispondere ad annunci di lavoro che non sono in linea con il proprio percorso di studi e con le esperienze di lavoro maturate.

A meno che non si tratti di offerte di lavoro per apprendistato, infatti, nella maggior parte dei casi le aziende cercano figure ‘già pronte’, ovverosia con capacità maturate tali da poterle inserire nelle mansioni da assegnare in brevissimo tempo.

Nell’inviare inoltre il curriculum vitae, è fondamentale che questo sia redatto in maniera tale che non sia troppo lungo, e che nello stesso tempo includa i dati e le informazioni più importanti sul percorso di studi e sulle esperienze lavorative maturate. I selezionatori, infatti, di norma consultano decine di CV al giorno, ragion per cui è da evitare che il curriculum inviato sia più lungo di 2-3 pagine.

About Luca Di Pasquale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − sette =