Home / Salute / I benefici di camminare almeno mezz’ora al giorno
camminare mezz'ora fa bene alla salute

I benefici di camminare almeno mezz’ora al giorno

Camminare fa bene. Ce lo ripetono da così tanto che sembra che l’abbiamo avuto stampato in testa per secoli. Eppure, abituati come siamo alle comodità, trascuriamo sempre questo piccolo particolare. Con tutti i mezzi di trasporto che abbiamo, sembra quasi che non ci sia nessuna necessità di camminare, anzi, appare quasi come uno spreco di energie e di tempo. E chi invece fa esercizio, pensa che camminare non sia altrettanto efficace quanto lo possa essere una sessione in palestra.

Errore comune. In realtà camminare almeno mezz’ora al giorno fa molto più che bene, offre diversi benefici al nostro organismo. A prescindere dal luogo e dal momento della giornata. Potete camminare lungo un sentiero di montagna quando andate in cerca di pace, oppure al mare potete camminare sulla sabbia, in città potete camminare invece che guidare verso il negozietto dietro casa … insomma, non importa dove, come o quando, ciò che conta è camminare almeno mezz’ora al giorno.

Non siete convinti? Allora ecco 7 buoni motivi per camminare almeno mezz’ora al giorno.

1. Allunga la vita. Secondo una ricerca dell’OMS, fare almeno 3 km al giorno, ovvero circa 5000 passi, fa così bene all’organismo da allungare il ciclo vitale, sì. Niente di pesante, basta una passeggiata tranquilla.

2. Rimedio per la depressione. È provato che l’aria aperta fa bene alle nostre cellule cerebrali, ci aiuta a ricalibrarci, a sentirci meglio, dunque camminare almeno mezz’ora al giorno può aiutare a ridurre stress e senso di depressione, liberando la mente da ogni pensiero negativo.

3. Contro l’obesità. Siamo tutti concordi nel dire che i rimedi miracolosi che ci rifilano ogni giorno servono a ben poco se non si fa attività fisica, giusto? Secondo gli studiosi, bastano 30 minuti al giorno di movimento. Camminare almeno una mezz’ora al giorno aiuta il corpo ad abituarsi all’attività fisica e a ridurre gli accumuli adiposi. È l’ideale sia per chi è in sovrappeso e vuole dimagrire, sia per chi vuole restare in forma.

4. Migliora la circolazione. L’attività fisica serve non solo a dimagrire, ma anche a prevenire le patologie legate alla circolazione, quali ipertensione e malattie cardiovascolari. Pare, infatti, che camminare almeno mezz’ora al giorno riduca i rischi legati a tali malattie di circa il 12%.

5. Aumenta le difese immunitarie. Mens sana in corpore sano, dicevano gli antichi. Niente di più vero. Fare movimento aiuta a rafforzare le difese immunitarie, prevenendo dunque malanni di stagione quali raffreddore e febbre.

6. Previene l’osteoporosi. Sappiamo che, con l’andare degli anni, le nostre ossa invecchiano insieme a noi, e abbiamo sempre più bisogno di calcio. Bene, camminare almeno mezz’ora al giorno deposita sali di calcio nelle ossa, dunque aiuta non soltanto a sentirle più forti, ma anche a prevenire patologie a esse legati quali osteoporosi e artrite.

7. Stimola la creatività. Ebbene sì, succede anche questo. Camminare per almeno mezz’ora aiuta il cervello a liberarsi dei pesi che si porta dietro durante il giorno, legati a responsabilità e quant’altro, dunque lo rilassa, e lo rende pronto per rimettersi in gioco al meglio.

About Pamela Tela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + quindici =