Home / Web marketing / Consulenza SEO e Marketing: le differenze che dovresti sapere

Consulenza SEO e Marketing: le differenze che dovresti sapere

Chiunque intraprenda un business deve mantenere un focus costante sulla ricerca di nuovi clienti, per poter aumentare i profitti e riuscire a far crescere la propria attività.

Per ogni sito web, ecommerce o brand che cerchi di aumentare la propria notorietà e il fatturato online, la corretta pianificazione strategica di una consulenza SEO rappresenta il focus su cui concentrare i propri investimenti nel medio e lungo periodo, sia che si tratti di una attività locale che di una startup o di una PMI.

Infatti, capita spesso di incontrare business ben organizzati e capaci di offrire al mercato servizi e prodotti di ottimo livello, ma la cui scarsa visibilità online ne comprime lo sviluppo. Questo limita l’afflusso di nuovi clienti e genera fatturati non sufficientemente elevati per investire nell’attività e farne aumentare quindi i risultati.

Ci sono azioni assolutamente fondamentali da implementare per ottenere risultati soddisfacenti grazie a internet e al digitale: marketing e SEO sono senza dubbio le più conosciute, ma qual è la differenza tra loro?

Consulenza SEO: in cosa consiste

Cosa si intende quando si parla di SEO? Questo acronimo sta per Search Engine Optimization, e indica l’insieme di azioni da mettere in atto per posizionare in modo ottimale il proprio sito o il proprio brand sui principali motori di ricerca.

L’investimento iniziale su una società o un professionista esperto di SEO permettono di ottenere consulenze complete e professionali, che possono guidare verso risultati sorprendenti sul lungo termine, sostenendo spese limitate nel tempo.

Un monitoraggio del proprio posizionamento va comunque mantenuto, soprattutto per evitare di essere superati dai competitor nel ranking per determinate parole chiave, ma la fase iniziale del lavoro gioca un ruolo chiave.

Un consulente SEO si occupa quindi dell’analisi del sito del cliente, valuta il suo posizionamento in relazione alle aziende che operano all’interno del medesimo settore e sviluppa quindi strategie per migliorare il suo ranking per keywords desiderate.

La SEO può sembrare un’attività semplice, ma è in realtà piuttosto complessa e vasta da trattare: due delle sue principali branche sono ad esempio la SEO on-site e la SEO off-site, entrambe estremamente importanti e funzionali al un posizionamento ottimale.

Marketing, cosa si intende?

Occuparsi di stilare un valido piano di marketing online è un’attività che nessun imprenditore può trascurare. Ma cosa racchiude questa attività al suo interno? Nel settore digitale si parla spesso di web marketing, ovvero di quell’insieme di attività volte a migliorare la comunicazione online di un determinato brand, favorendo la sua visibilità, la sua autorevolezza e la fidelizzazione da parte del pubblico. Con il web marketing si interviene quindi anche sulla brand awareness, attraverso campagne pubblicitarie mirate che sfruttano la potenza dei motori di ricerca e dei social media.

Il paid advertising è uno degli strumenti più utilizzati per ottenere risultati immediati, grazie a una strategia di targetizzazione del pubblico che guidi verso risultati concreti e misurabili. Le campagne pubblicitarie a pagamento sono particolarmente utili non solo per settori come l’e-commerce, dove la conversione dei clienti è assolutamente vitale per l’attività di impresa, ma per qualsiasi tipologia di business che offre servizi digitali oppure offline.

I social media possono rappresentare inoltre un ottimo veicolo per comunicare con il proprio pubblico. Grazie al sempre crescente numero di utenti che popolano queste piattaforme, essere presenti su di esse permette di raggiungere un enorme numero di potenziali clienti ben segmentati.

Investire sul marketing e su un ottimo consulente SEO è quindi davvero vitale se non si vuole perdere tempo e partire subito con il piede giusto nel settore digitale. Si tratta di un settore in cui è sicuramente necessaria una solida esperienza: quando si valuta a chi delegare questi delicati compiti è quindi importante cercare feedback e casi studio che possano confermare le reali abilità del professionista selezionato e i suoi traguardi, magari in settori di business simili al proprio.

 

About Pamela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.