Home / Salute / Come curare le rughe in modo naturale
rughe

Come curare le rughe in modo naturale

La paura di chiunque inizia ad andare verso gli -anta è quella di formare le rughe soprattutto sul viso. Eppure in molti ignorano che esistano dei metodi naturali in grado di rallentare l’invecchiamento del la pelle agendo sulla sua elasticità.

La ruga è un segno inevitabile del tempo che passa. Non per forza però può essere attenuata o distesa con interventi chirurgici e invasivi. Anzi bisogna far fronte al problema attraverso metodi soft e naturali, che possano far bene, idratando la pelle e rendendola quanto più fresca ed elastica possibile.

I rimedi naturali contro le rughe? Partiamo dall’alimentazione

La cura delle pelle e delle rughe del viso parte dal corretto comportamento a tavola. Bisogna cioè concentrarsi nel consumo di determinati alimenti che possano incidere positivamente sul processo naturale di invecchiamento.

Una buona tecnica potrebbe essere di consumare un bicchiere di vino ad ogni pasto. Questo perché, il nettare degli dei contiene resveratrolo, un antiossidante molto concentrato nella buccia dell’uva. Tra i suoi vantaggi ha quello di generare collagene, oltre ad avere proprietà antinfiammatorie, e ad aiutare la pelle a difendersi dai raggi del sole. Non bisogna consumare più di un bicchiere al giorno (abusare con l’alcol infatti agevola il processo di invecchiamento).

Frutta e verdura sono ottime alleate della pelle. Ad esempio il melograno ha tutti i principi attivi al suo Intel in grado di temere giovane la pelle. Stesso discorso vale per i frutti di bosco. Senza contare le mele, che hanno un alto contenuto di quercitina (flavonoide) a sua volta contenuta pure nell’uva e nella frutta viola. Naturalmente vitamina E e C sono le migliori alleate contro il tempo che passa.

Anche il grano saraceno fa bene alla pelle e rallenta il suo invecchiamento, in quanto ricco di rutina. Anche gli omega tre fanno bene alla salute, nonché gli omega sei della frutta secca.

Altri alimenti ottimali per portare il giusto quantitativo di collagene nel nostro organismo sono: latte, uova, uva, salmone. Ma anche pomodori, zucca, albicocca, melone, mango, spinaci, patate dolci, e così via.

Rimedi naturali

Circa i rimedi naturali abbiamo:

  • L’olio di mandorle dolci. È l’ideale per rendere la pelle elastica, la quale viene nutrita a fondo;
  • L’olio di jojoba, che a sua volta contrasta l’invecchiamento provocato dai raggi ultravioletti;
  • L’olio di acai. Nonostante non sia molto gettonato ha un’efficacia pari a quello di mandorle. Esso viene estratto da un frutto tropicale ricco di vitamina C e vitamina E;
  • L’olio di cocco, altrettanto ricco di nutrienti.

Preparare cosmetici in casa

Sarebbe opportuno ricordare che anche i cosmetici a volte contribuiscono a far invecchiare la pelle. Per tale ragione dovremmo provvedere a prepararci tutto da soli con rimedi naturali.

Ad esempio potremmo provvedere a preparare uno scrub viso a base di rosa mosqueta. Questa sostanza aiuta ad eliminare le cellule morte dal viso, al contempo depura la pelle e la fa respirare.

E poi ancora, potrebbe essere una idea quella di prepararci delle maschere antirughe a base di aloe, di yogurt, di miele, di mele, di cetriolo e di carote. Si anche ad un tonico fai date a base d’acqua di rose o un decotto a base di rosmarino.

La ginnastica facciale

Non bisogna poi dimenticare l’importanza di eseguire una corretta ginnastica facciale. E’ un gesto che andrebbe fatto la sera prima di applicare la crema. Richiede solo 15 minuti del nostro tempo ma è molto più che efficace. In primis aggrottare la fronte e tenerla cosi per dieci secondi poi rilassare. Fare una serie di dieci volte.

Altri esercizi sono:

  • Aprire gli occhi ed alzare le sopracciglia, poi rilassarsi. Serie da 10 volte per 10 secondi;
  • Pronunciare le vocali allargando quanto più possibile la bocca. Una volta per ogni vocale;
  • Sbadigliare spalancando gli occhi. Serie da 5 volte per 5 secondi.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.