Home / Casa / Acquistare la prima casa: ecco come procedere e quali spese mettere in conto
casa

Acquistare la prima casa: ecco come procedere e quali spese mettere in conto

L’acquisto della prima casa è un momento importante, in grado di segnare un grande cambiamento nello stile di vita e nelle aspettative per il futuro. Avere un’abitazione di proprietà significa infatti non solo assicurarsi un luogo in cui vivere, ma effettuare un vero e proprio investimento a lungo termine.

Come qualsiasi altro tipo di investimento, anche l’acquisto della prima casa deve essere fatto con criterio, valutando tutti gli aspetti inerenti all’ubicazione, alla dimensione, all’età dell’immobile, nonché agli eventuali interventi di restauro da effettuare. Oltre alle caratteristiche dell’abitazione, bisognerà tenere conto anche delle spese da sostenere per l’acquisto; tra queste, oltre al prezzo di vendita, bisogna includere anche le spese notarili sull’acquisto della prima casa e i costi di ristrutturazione.

Scegliere l’ubicazione della prima casa

Per prima cosa, è necessario decidere dove si vuole acquistare la prima casa. I lavoratori dipendenti con obbligo di presenza sul posto di lavoro, ma anche chi è proprietario di un’azienda che lo obbliga a visite quotidiane in sede, non può fare altro che optare per la città in cui lavora o per un paese limitrofo che gli permetta di raggiungere l’ufficio, la fabbrica, il negozio o, più in generale, l’azienda in tempi non troppo lunghi. Al contrario, chi ha appena terminato gli studi ed è in cerca di occupazione oppure chi ha un lavoro flessibile e smart, che può essere svolto da qualsiasi luogo, ha la possibilità di scegliere con maggiore libertà l’ubicazione della sua prima casa.

Se nel primo caso, soprattutto per una questione di costi di viaggio e di tempo di percorrenza, è preferibile optare per un’abitazione non troppo distante dal luogo di lavoro, nel secondo si potrà scegliere il luogo in cui vivere tenendo d’occhio anche i risvolti economici futuri. Optando ad esempio per una zona turistica ad alta densità o per un quartiere rinomato, nel caso in cui in futuro si decidesse di trasferirsi altrove, dando la casa in affitto, oppure di creare un bed and breakfast, si potrebbe ottenere un ritorno economico elevato.

Quale dimensione deve avere

Non esiste naturalmente una dimensione ottimale, in quanto ognuno di noi ha esigenze diverse. Chi ha una famiglia numerosa o progetta di averla, dovrà orientare la scelta verso una prima casa ampia, dotata di un numero di stanze sufficiente per ospitare tutti i componenti della famiglia. I single incalliti possono invece puntare su un piccolo monolocale ma, se desiderano ottenere un piccolo reddito affittando una o più stanze della loro nuova abitazione, dovrebbero scegliere una casa sufficientemente ampia, magari dotata di doppi servizi.

Attenzione all’età dell’immobile

Acquistare un immobile molto vecchio offre sia dei pro sia dei contro. Tra gli aspetti positivi troviamo la maggiore ampiezza delle stanze, un’estetica accattivante e i costi d’acquisto spesso più bassi, a meno che non si scelga un immobile antico di valore storico. Di contro però le case vecchie richiedono interventi di ristrutturazione più drastici che possono includere anche il rifacimento degli impianti.

Un’abitazione moderna, magari appena costruita, offre indubbi vantaggi dal punto di vista della classificazione energetica e dell’abitabilità degli ambienti; purtroppo però le case più moderne sono anche più piccole e i costi possono essere decisamente più elevati.

Quanto costa acquistare la prima casa

L’acquisto della prima casa è, come abbiamo detto, un vero e proprio investimento e, come tale, richiede l’impiego di capitali più o meno elevati. Oltre al costo reale dell’abitazione, il cui pagamento potrà essere dilazionato nel tempo tramite mutuo, bisogna mettere in conto anche le spese notarili e quelle di ristrutturazione.

Le tre voci di spesa sono influenzate, in modi e in percentuali differenti, dai parametri che abbiamo visto sopra, ossia dall’ubicazione, dell’età dell’immobile e dalle sue dimensioni.

About Pamela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.