Home / Casa / Cake design e decorazione dolci: cinque strumenti da avere assolutamente

Cake design e decorazione dolci: cinque strumenti da avere assolutamente

I migliori attrezzi per pasticceria per iniziare l’attività di cake design e decorare dolci: gli indispensabili per migliorare e facilitare il lavoro e da possedere assolutamente.

Diventare cake designer con gli strumenti adatti

Quando si vuole intraprendere l’attività di decoratore nell’ambito della pasticceria o comunque nelle proprie mura di casa, è necessario effettuare una ricerca al fine di facilitare questo compito, a volte tutt’altro che facile. I maestri pasticceri e i lavoratori della Pasticceria Giotto a Padova rendono questa attività come un gesto naturale, ma che in realtà richiede molta pratica, precisione e impegno costante.

La diffusione della moda del cake design e la commercializzazione di ingredienti, materiali e soprattutto strumentistica ha fatto in modo di diffondere gli attrezzi del mestiere, anche se non si nasconde che un buon set da cake design sia molto costoso. Basta entrare in un negozio specializzato per rendersi conto dei prezzi, ma un occhio esperto potrà scoprire che gli oggetti in questione hanno colori e costi diversi, ma che non sono adatti all’uso in pasticceria. Prima di spendere soldi inutilmente, meglio scoprire quali sono gli utensili da pasticceria indispensabili per il cake design.

Strumenti base per decorare dolci

Il primo strumento per antonomasia dl cake design è il mattarello in silicone. Un attrezzo indispensabile per stendere la pasta di zucchero, e proprio per questo esiste in diversi formati: da 50 cm per le grosse superfici e 25 cm per le decorazioni. Altro attrezzo di cui un cake designer non può fare a meno è il tappetino in silicone.

Esso è uno strumento molto importante perché serve ad evitare che la pasta di zucchero e gli altri ingredienti si possano attaccare alla superficie del proprio piano di lavoro. Per lavorare bene sul tappetino sarà sufficiente cospargere la propria postazione di lavoro con amido di mais o zucchero al velo, per poi stendere con facilità il prodotto e procedere alla decorazione.

Gli esperti prediligono sempre la prima soluzione, in quanto ha un gusto molto neutro e non altera la giusta dolcezza del prodotto. In mancanza di questo, va benissimo anche lo zucchero al velo, tenendo presente che è anch’esso dolce.

Strumenti professionali di cake design

Altro attrezzo da avere assolutamente in pasticceria e decorazione torte è lo smoother. Gli smoother sono servono allo scopo di rendere ben liscia la superficie della pasta di zucchero e togliere le bolle d’aria. In più, aiutano a smussare gli angoli. Sono indispensabili per torte perfette, soprattutto per togliere eventuali impronte e imperfezioni nella decorazione. Anche questi hanno diverse forme, ma assomigliano tutti a una spatola.

Sarebbe bene acquistarne più di uno, anche perché gli esperti tendono a lavorare con due in contemporanea. Il giratorte, in gergo tecnico turntable per cake design, è un altro strumento must have per intraprendere l’attività di cake designer. Non si possono decorare dolci senza un piatto girevole. Oltre che per passare lo smoother senza fatica, è indispensabile per chi si cimenta in decorazioni vecchia scuola con la glassa applicata con la sac a poche.

Il giratorte permette di girare il dolce mentre si procede a decorarlo, permettendo di ottenere degli effetti molto belli. Si può trovare basso, ovvero a livello del tavolo di lavoro, oppure alto, sollevato almeno di una spanna dalla postazione lavoro. Inoltre, esistono anche piatti girevoli inclinati. Servono per i principianti allo scopo di decorare facilmente i lati del dolce, ma anche agli esperti per ottenere effetti scenografici degni di nota.

Cake design anche casalingo: gli indispensabili

Ultimi, ma veramente indispensabili, sono  gli attrezzini per il modelling e la sac a poche. I primi servono a incidere, scolpire, creare e mettere in evidenza dei particolari, o realizzare sculture mignon, imprimere stampe o bordi o creare altri tipi di decorazioni.

Esse si trovano in diverse forme e in confezioni multiple o pezzi singoli. Conviene comprare in blocco e poi, una volta consumato il pezzo, sostituirlo, ma sarebbe bene cercare di capire se nel kit sono incluse anche le spatole, indispensabili per lavorare: esistono di forme e materiali differenti, indispensabili anche per togliere alimenti dai contenitori e dalle loro stesse pareti. In questo modo si mantiene l’igiene, senza infilare le mani nei recipienti.

Discorso a parte merita la tasca da pasticciere o sac a poche per cake design . Consiste in un sacchetto di forma triangolare con una bocchetta decorativa in punta.  A livelli professionali, il professionista usa carta da forno o materiale simile e immette la punta da decorazione, ma esistono tasche da pasticcere usa e getta. Diverso il discorso per le bocchette: qui c’è l’imbarazzo della scelta, in quanto gli effetti sono infiniti ed è impossibile collezionarle tutte. Meglio avere quelle basic, ovvero le tonde, quelle a forma di rosa o di foglia e quelle a stella.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.