Home / Casa / Come arredare una cameretta piccola

Come arredare una cameretta piccola

Può sembrare strano, eppure esistono le più svariate soluzioni qualora proprio non si sappia come arredare una cameretta piccola senza commettere degli spiacevoli errori. Il segreto si nasconde nel capire di cosa si ha bisogno e come si vuole sfruttare la stanza.

Di solito bisogna prima di tutto capire a quanti piccoli è destinata la stanzetta, perché qualora si avesse più di un figlio il primo suggerimento da seguire sarebbe quello di scegliere un letto a castello, o anche a scomparsa. Volendo poi si potrebbe pure comprare direttamente una cameretta a ponte, provando a usare in tal modo l’intera parete per tirare poi fuori il materasso solo se l’occorrenza lo richiede.

Di fatti, sicuramente è palese come il grosso ingombro nella cameretta per bambini è dato proprio da questi peculiari (MA FONDAMENTALI) elementi di arredo. Il problema tuttavia si può ovviare, perchè di soluzioni ce ne sono a milioni. Basta capire nel dettaglio come fare per ottenere un arredamento utile, funzionale e per nulla mastodontico.

Cameretta piccola: l’importanza del letto

Per prima cosa bisogna provare a capire quale letto si adatta meglio alle nostre esigenze. Non tutti sono appassionati dei letti a castello, anche se di design, ma il problema non sussiste. Di creazioni ce ne sono a bizzeffe, ad esempio si potrebbe optare per un modello soppalcato che nella parte inferiore è aperto, così da tenere nello scheletro scrivania e sedia, creando, in questo modo, uno spazio studio per i più piccoli, o anche un involucro, che sia una piccola cabina armadio. Il soppalco, dunque, è una valida alternativa nonché una soluzione ad hoc, così come ogni proposta che prova a dare importanza ad ogni centimetro, dagli spazi alti alle superfici verticali ( solitamente inutilizzate), che in questo caso si apprestano ad essere un valido aiuto.

Per i più piccoli in effetti, a parte questa soluzione veloce dovuta al letto stesso, andrebbe bene anche qualche elemento per il gioco, come uno spazio minuscolo ma creato apposta e su misura per loro, o anche mettere una seduta sospesa accanto a un alto scaffale, che abbia la funzione di libreria: in tal modo i piccoli saranno stimolati alla lettura senza spaventarsi per i troppi libri.

Cameretta piccola: differenza tra bambini e bambine

Qualora siamo alla ricerca della stanza dei maschietti non c’è poi tanto da fare, dal momento che per loro conta avere a disposizione uno spazio in cui riposarsi e al massimo in cui giocare, mentre sono le femminucce a pretendere qualcosina in più per sentirsi delle vere principesse in un castello.

Se state cercando dunque un’ idea su come si arreda una cameretta piccola per ragazza, il consiglio è innanzitutto quello di creare, anche se in versione mini, una piccola cabina armadio o una serie di cassetti, dove la vostra bambina potrà custodire quelli che considera segreti.

E ora è dunque arrivato il momento di consultare il sito Zucca Mobili dove si potranno visualizzare varie soluzioni di design dalle quali prendere ispirazione per poter arredare una cameretta piccola per bambini e ragazzi e farli sentire al sicuro con tutti i confort possibili.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − diciassette =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.