Home / Casa / Come arredare una casa a misura di anziano
casa anziani

Come arredare una casa a misura di anziano

La popolazione sta invecchiando sempre di più e, per questo motivo, è all’ordine del giorno la necessità, comune a molte famiglie, di arredare la casa a misura di anziano.

Le esigenze di una persona anziana sono numerose. Tra queste è possibile ricordare, se la persona non è allettata, l’acquisto di un deambulatore rollator per camminare in casa e fuori.

Fondamentale, ribadiamo, è però la gestione degli spazi domestici. Nelle prossime righe, puoi trovare alcuni utili consigli per arredare casa a misura di anziano.

Come organizzare l’ingresso

Partiamo, come si suol dire, dalle basi. Lo facciamo parlando dell’ingresso, la prima stanza che, in molti casi, si incontra quando si entra in casa. Se si ha intenzione di renderlo adatto alla quotidianità di una persona anziana, è molto importante eliminare gli eventuali ostacoli presenti, come per esempio i tappeti.

Un altro consiglio molto utile prevede il fatto di togliere qualsiasi altro impedimento all’accesso agevole alle restanti zone della casa. Ciò significa, in concreto, fare in modo di eliminare eventuali gradini (anche se sono pochi).

Consigli per organizzare il bagno

Proseguiamo con i nostri consigli dedicati a chi vuole arredare una casa a misura di anziano parlando delle dritte per arredare il bagno. In questo contesto, può rivelarsi molto utile l’installazione di un corrimano lungo le pareti. Attenzione, perché è importante che, in corrispondenza dei servizi, sia più robusto.

Un altro aspetto da considerare riguarda la doccia. In questo contesto, è bene applicare una pavimentazione antiscivolo e considerare anche la presenza di una seduta sufficientemente resistente.

Se in casa si ha la vasca e non si ha la possibilità di cambiarla sostituendola con la doccia, la cosa giusta da fare è informarsi per l’acquisto di appositi sollevatori. Anche in questo frangente è consigliabile l’installazione di corrimano.

Proseguendo con le dritte utili per organizzare il bagno a misura di anziano, è bene prendere in esame anche il lavabo. Quest’ultimo deve essere caratterizzato da uno spazio sottostante. In questo modo, si ha la possibilità di garantire a persone con problemi di mobilità di avvicinarsi agevolmente.

Altri dettagli che è utile prendere in esame riguardano gli armadietti. Un’idea utile è quella di sostituire le ante a battente con soluzioni scorrevoli (questo accorgimento può rivelarsi congeniale anche in cucina).

Concludendo le dritte per arredare il bagno a misura di anziano, facciamo un cenno veloce agli specchi, che dovrebbero essere fissati perfettamente e avere delle dimensioni considerevoli.

Per quel che concerne invece la seduta del wc, il consiglio degli esperti è quello di mantenersi tra i 46 e i 48 centimetri. In questo modo, qualora il proprio congiunto anziano dovesse essere in sedia a rotelle riuscirebbe in maniera agevole a passare dalla sedia appena ricordata alla posizione seduta sul wc.

Conclusioni

Parliamo ora delle dritte più importanti per arredare la cucina a misura di anziano. Nelle righe precedenti, abbiamo fatto cenno all’importanza di sostituire le ante a battente con soluzioni scorrevoli. Non si tratta ovviamente dell’unico dettaglio da considerare.

Una cucina perfetta per una persona anziana dovrebbe essere contraddistinta anche dall’installazione del piano cottura e del lavandino a un’altezza non eccessiva. I

Essenziale è ovviamente mettere il piano cottura in sicurezza, installando un sistema di blocco del gas nell’eventualità dello spegnimento della fiamma. In cucina come nelle altre stanze della casa è opportuno fare attenzione alle porte, che non dovrebbero essere meno larghe di 90 centimetri.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.