Home / Casa / Come risparmiare spazio in casa: le soluzioni
spazio casa

Come risparmiare spazio in casa: le soluzioni

Prima o dopo è un momento di fronte al quale tutti quanti ci siamo trovati: la fase di arredamento della nostra abitazione non è semplice come potrebbe apparire dall’esterno. La vera complicazione è data non solo dalla vastità incredibile di possibilità che ci troviamo di fronte, ma soprattutto da alcune variabili di cui dobbiamo assolutamente tenere conto, e che vanno a costituire quelli che potremmo definire dei veri e propri limiti.

Una di queste è senza ombra di dubbio lo spazio a disposizione: qualsiasi ragionamento sul tipo di arredamento che più ci piace, quello più adatto agli ambienti, quei dettagli che forse starebbero meglio o forse no, ognuna di queste riflessioni è condizionata dalla grandezza dell’ambiente che abbiamo a disposizione e da quale porzione, di esso, possiamo destinare ad ogni oggetto.

Quando l’arredamento si fa strutturale

Per ovviare a questa problematica è possibile affidarsi ad alcune particolari soluzioni? La risposta è assolutamente affermativa e questa sicurezza non ci deve stupire. D’altronde nel corso degli anni l’evoluzione ha caratterizzato in maniera determinante anche il settore dell’arredamento, e sono state create possibilità nuove e innovative. Andiamo a vedere quali possono essere le soluzioni “salva-spazio” all’interno di una casa.

Cominciamo con l’ambiente stesso: esistono infatti soluzioni di tipo prettamente strutturale, che vanno ad agire ad un livello precedente di quello che comporterebbe un nostro sforzo di ingegnosità. In sostanza, lo stesso ambiente può essere costruito di modo da presentare locali e “soluzioni” in grado di farci risparmiare spazio o di offrircene di nuovo dove non potremmo immaginarlo.

Due esempi perfetti di quello che stiamo raccontando, in qualche modo opposti tra loro ma accomunati dalla finalità e dall’utilità, sono il soppalco ed il sottoscala. Attraverso queste specie di escamotage, l’arredamento diventa parte strutturale dell’ambiente, come dicevamo, e ricaviamo spazio da un luogo dove in realtà non ne era presente di ulteriore a quello standard. Proviamo però adesso a vedere le altre soluzioni, quelle più pratiche a livello di vero arredamento.

Le soluzioni pratiche “salva-spazio”

Una prima categoria di oggetti che rientra a pieni voti in questo discorso è certamente quella dei mobili sospesi. Ne esistono davvero di ogni tipo, adatti a qualsiasi ambiente ed esigenza, e possono rivelarsi determinanti sotto due punti di vista: non soltanto ovviamente per ricavare una quantità sostanziosa di spazio in più, ma anche per agevolarci nella fase della pulizia della casa. I mobili sospesi possono essere armadi, mobili da bagno o anche piani cucina: tutti uniti secondo le stesse necessità estetiche e pratiche.

Altra soluzione possono essere gli oggetti così chiamati a scomparsa: pur non essendo un chiaro rappresentante della categoria, può assolutamente farne parte anche un tavolo allungabile. Utilizzando questo oggetto potremo risparmiare una grande quantità di spazio per le giornate comuni e nei pasti quotidiani, per poi avere a disposizione l’alternativa più ingombrante solo per determinate occasioni.

Ma gli oggetti a scomparsa più indicativi sono quelli caratterizzati dalla possibilità di diventare a loro volta contenitori: per esempio, una cucina a scomparsa è un’ottima possibilità per risparmiare spazio pur non rinunciando in alcun modo a soddisfare le esigenze necessarie caratteristiche di questo ambiente. Si tratta infatti di una perfetta integrazione tra un mobile ed un monoblocco nel quale ospitare gli elettrodomestici.

Altre soluzioni di questo tipo sono le ormai celebri panche-contenitore: estremamente duttili e quindi in grado di rivelarsi ottime anche a livello estetico all’interno di qualsiasi tipo di ambiente, questi strumenti danno un tocco in più al nostro arredamento ma al tempo stesso nascondono al loro interno la possibilità di essere sfruttate anche come portaoggetti, senza lasciarne traccia ad un primo sguardo esterno: un ottimo esempio di soluzione assolutamente innovativa in grado di rispondere contemporaneamente a più esigenze.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.