Home / Economia / Starbucks Milano: denuncia Antitrust del Codacons, segnala prezzi fuori mercato
Starbucks Milano, denuncia Antitrust del Codacons, segnala prezzi fuori mercato
Starbucks Milano, denuncia Antitrust del Codacons, segnala prezzi fuori mercato

Starbucks Milano: denuncia Antitrust del Codacons, segnala prezzi fuori mercato

L’apertura in Italia del primo punto vendita della Starbucks è già finita nell’orbita delle Associazioni dei Consumatori, ed in particolare del Codacons che, neanche il tempo di partire per il colosso americano, chiede un immediato intervento da parte dell’Antitrust.

Codacons su Starbucks Milano, tariffe caffè e cappuccini sono fuori mercato

Nel dettaglio, l’Associazione dei Consumatori e degli Utenti si è rivolta all’AGCM affinché l’Autorità vada a verificare la correttezza delle tariffe applicate ai consumatori. Secondo il Codacons, infatti, i prezzi proposti da Starbucks in Italia sarebbero fuori mercato.

In particolare, si parla in merito di 1,80 euro per un caffè espresso, 3,50 euro per un caffè all’americana, e addirittura 4,50 euro per un cappuccino allo Starbucks Milano quando invece nel capoluogo lombardo un caffè costa 1 euro, ed un cappuccino 1,30 euro.

Esperienza da Starbucks troppo cara

Di conseguenza, per il Codacons l’esperienza, da parte dei consumatori italiani, di provare il caffè da Starbucks è caratterizzata da ‘listini decisamente elevati’. Pertanto, fa altresì sapere il Codacons con una nota, ‘abbiamo deciso di presentare un esposto all’Antitrust affinché verifichi la correttezza della pratica commerciale posta in essere da Starbucks nel primo store milanese’.

Intanto, in accordo con quanto è stato riportato dall’Agenzia di Stampa Ansa.it, il primo store della Starbucks in Italia aprirà ufficialmente nella giornata di domani, venerdì 7 settembre del 2018. Il punto vendita è situato in piazza Cordusio, ovverosia, per il Comune di Milano, a due passi da attrazioni turistiche come il Castello Sforzesco ed il Duomo. Quindi, nelle prossime ore la parola, sulla qualità del servizio, ed anche sui prezzi, passerà ai consumatori.

About Francesco Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 − 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.