Home / Guide / Simulazione pensione Inps online, tutte le info per il calcolo
Simulazione pensione Inps online, tutte le info per il calcolo
Simulazione pensione Inps online, tutte le info per il calcolo

Simulazione pensione Inps online, tutte le info per il calcolo

Già da parecchio tempo, sul portale dell’Inps, l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, i lavoratori, specie quelli più giovani, possono effettuare via web la simulazione della pensione futura, ovverosia calcolare l’ammontare della prestazione a fine ciclo lavorativo in ragione non solo dell’età, ma anche della propria storia lavorativa, del reddito e dei contributi versati. Ma chi può simulare online, dal sito Internet dell’Istituto di previdenza, la propria pensione futura?

Chi può simulare online la pensione Inps?

Ebbene, al riguardo, l’Inps precisa che possono sfruttare il servizio non solo i lavoratori con la contribuzione versata al Fondo pensioni lavoratori dipendenti, ma anche quelli con la contribuzione versata agli altri fondi e gestioni amministrate dall’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale.

La simulazione pensione Inps online, inoltre, è permessa pure agli iscritti alla Gestione Dirigenti di aziende industriali ed ai lavoratori con la contribuzione che viene versata alla Gestione Separata.

I parametri per il calcolo della pensione via web

Chiaramente sull’importo della pensione, a fine ciclo lavorativo, sono tanti i fattori in gioco che sono legati non solo al reddito del lavoratore, alla sua età ed all’ammontare dei contributi versati, ma anche, ad esempio, ad eventuali periodi di sospensione del lavoro unitamente alle stime di crescita dell’economia italiana su base pluriennale.

Non a caso l’applicativo Inps per la simulazione online della pensione permette innanzitutto di scegliere il fondo sul quale effettuare il calcolo, di controllare i contributi già versati, e di conoscere la data stimata in corrispondenza della quale il lavoratore potrà accedere alla pensione anticipata oppure a quella di vecchiaia.

Inoltre, l’applicativo Inps online per il calcolo dell’assegno a fine ciclo lavorativo permette pure di stimare l’importo della pensione a prescindere da quello che sarà l’andamento dell’inflazione, e di ottenere una previsione del rapporto tra la prima rata della pensione e l’ultimo stipendio che è stato percepito.

Risorse utili per il calcolo online della pensione ed accesso con le credenziali

Tra le risorse utili per la simulazione online, sul sito Internet dell’Inps è presente, in formato pdf, l’Indagine statistica su ‘La Mia Pensione’, ed anche il link al video YouTube di presentazione del progetto da parte di Tito Boeri, il Presidente dell’Inps. Per l’accesso al servizio occorre loggarsi al sito dell’Istituto di previdenza con le credenziali, ovverosia con il codice fiscale ed il codice PIN, con SPID oppure con la CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Per chi non avesse ancora il codice PIN Inps ricordiamo che questo è necessario ai fini dell’accesso ai servizi online dell’Istituto di Previdenza. Il codice PIN, che è composto da 16 caratteri, si può richiedere direttamente online dal sito Inps.it secondo la seguente procedura: i primi 8 caratteri del PIN vengono inviati via e-mail con Sms oppure con la posta elettronica certificata (Pec), mentre i secondi 8 caratteri a formare il codice PIN vengono inviati all’indirizzo di residenza del cittadino attraverso la posta ordinaria. Acquisito il PIN da 16 caratteri, questo al primo accesso online sul sito Internet dell’Inps sarà sostituito con un altro codice PIN da 8 caratteri che è poi quello da conservare e da andare ad utilizzare per gli accessi successivi ai servizi online dell’Inps.

About Luca Di Pasquale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − tre =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.