Home / Salute / Allergia al glutine, nuovi tetti di spesa e classi di età per la celiachia
Allergia al glutine, nuovi tetti di spesa e classi di età per la celiachia
Allergia al glutine, nuovi tetti di spesa e classi di età per la celiachia

Allergia al glutine, nuovi tetti di spesa e classi di età per la celiachia

Sebbene ci vorrà ancora tempo prima che entrino in vigore, per i buoni statali, legati all’acquisto di alimenti per celiaci, sono state definite nuove classi di età e nuovi tetti di spesa mensili.

Buoni SSN per l’acquisto di prodotti gluten free

Ne dà notizia l’Associazione Adiconsum nel ricordare come gli alimenti per celiaci, nonostante i prezzi siano scesi rispetto al passato, non è che siano a buon mercato. Di conseguenza, per ridurre l’impatto della spesa, in Italia il Servizio Sanitario Nazionale eroga dei buoni per l’acquisto di prodotti cosiddetti gluten free.

Nel dettaglio, il provvedimento che, per i buoni per i celiaci, introduce nuovi tetti di spesa mensili e classi di età, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 28 agosto del 2018 con tetti di spesa che, con la novità relativa alle classi di età, sono più bassi per gli adulti allergici al glutine, e più alti per i più giovani.

Quando entreranno in vigore i nuovi tetti di spesa e classi di età

Per l’entrata in vigore dei nuovi tetti di spesa, e delle nuove classi di età, occorre prima che avvenga, entro sei mesi dall’approvazione dell’apposito Decreto, l’aggiornamento dei prodotti per celiaci che saranno inseriti nel Registro nazionale. Dopodiché toccherà alle Regioni adeguarsi entro un termine massimo di altri 3 mesi.

In accordo con quanto è stato riportato da Vita.it, in Italia le novità sui buoni per i prodotti gluten free riguarderanno una platea rappresentata da 200 mila celiaci diagnosticati. Complessivamente, con una riduzione media dei tetti di spesa pari al 19%, lo Stato italiano otterrà risparmi per 30 milioni di euro.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.