Home / Salute / Tiramisù light: quando un dolce goloso si trasforma in un dolce alleato del peso forma

Tiramisù light: quando un dolce goloso si trasforma in un dolce alleato del peso forma

Essere a dieta non vuol certo dire rinunciare al gusto. Si può seguire un regime alimentare rigido anche con dei piatti molto golosi, l’importante è calibrare bene le quantità e la qualità degli alimenti.

Anche i dolci non sono e non devono essere banditi dalla nostra routine, anche quando si è a dieta.

Ovviamente non bisogna eccedere nel consumo di piatti altamente calorici ma in questo articolo vogliamo darti una ricetta preziosa: il tiramisù light.

Il tiramisù è il dolce per eccezione, quello che chiunque ordina almeno una volta quando va a mangiare fuori e che quando si hanno ospiti a casa lo si prepara per fare una bella figura.

Piace a grandi e a piccini e si può realizzare in centinaia di versioni differenti, una più buona dell’altra.

Ma quella che noi andremo a preparare insieme sarà una versione amica della linea, una versione molto più leggera e che non ci farà sentire in colpa una volta mangiata.

Vediamo quindi subito quali sono gli ingredienti necessari per questo tiramisù light.

Ingredienti e dosi per un vassoio di tiramisù light per 6 persone

Le dosi di questo tiramisù light sono ideali per 6 persone.

  • 375 gr ricotta
  • 150 gr savoiardi
  • 120 gr zucchero semolato
  • 90 gr cioccolato fondente
  • Caffè quanto basta per inzuppare i savoiardi
  • Cacao amaro quanto basta

In questa ricetta manca il mascarpone e le uova appunto per poter rendere questo dolce molto più leggero e a basso tasso calorico ma senza rinunciare al gusto.

La ricotta magra è molto più leggera del mascarpone ed insaporita con lo zucchero e il cacao amaro renderà questa crema deliziosa.

Nel caso si volesse rendere ancora più light la ricetta, consigliamo di sostituire i savoiardi con dei biscotti più leggeri, come ad esempio i Pavesini.

Come realizzare il tiramisù light?

Si tratta di una preparazione molto più semplice e veloce di quella della ricetta tradizionale.

Iniziate con il preparare il caffè con la moka, lasciatelo raffreddare e non zuccheratelo.

In una ciotola a parte preparate la crema di ricotta, aggiungendo lo zucchero semolato, le scaglie di cioccolato fondente e se lo desiderate potete profumare la crema con un po’ di cannella.

Amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo e lasciatelo riposare a temperatura ambiente.

Prendete ora una pirofila e e componete il primo strato con i savoiardi imbevuti nel caffè. Ricoprite ora i biscotti con uno strato generoso di crema alla ricotta e fate gli stessi passaggi per altri 2 strati al massimo.

Infine ricoprite con la crema e spolverizzate con del cacao amaro.

Lasciate riposare in frigo per un paio d’ore o meglio per tutta la notte ed il vostro tiramisù light sarà pronto per essere divorato.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.