Home / Tecnologia / Come scegliere uno smartphone dual sim: tutto quello che si deve sapere
smartphone dual sim

Come scegliere uno smartphone dual sim: tutto quello che si deve sapere

Capita non di rado di avere la necessità di un secondo numero di telefono. Tuttavia, sebbene questo sia un bisogno di molte persone, non sempre la soluzione migliore è quella di avere due smartphone.

Perché? Innanzitutto per una questione di comodità: dover portare sempre con sé due telefoni può essere difficile e, soprattutto, poco pratico. Per questo motivo, sarebbe preferibile riuscire ad ovviare avendo solo un device.

Il tutto è possibile sfruttando la possibilità di avere uno smartphone dual sim. Questa tipologia di device, infatti, permette di avere due numeri di telefono sempre a portata di mano. A questo punto, non rimane che capire come scegliere uno smartphone dual sim.

Guida alla scelta di uno smartphone dual sim

Come detto, se si ha bisogno di due sim, magari una dedicata solo ai dati e un’altra, invece, con una specifica offerta per chiamate, sms  quant’altro, la soluzione di uno smartphone dual sim è da prendere in considerazione.

Questo perché in questo modo si ovvia al problema di non dover avere con sé sempre due distinti device. Tuttavia, si deve saper scegliere bene quello che si va ad acquistare, perché potrebbe non andare bene per le proprie esigenze. Come fare a decidere verso quale dispositivo orientarsi?

Semplice: innanzitutto si devono capire quelle che sono le proprie esigenze e, in secondo luogo, si devono seguire i consigli degli esperti del settore. Su Dgtalkers.it si possono trovare diverse dritte e una guida estremamente completa per un acquisto perfetto per quelle che sono le proprie esigenze.

I parametri da valutare per fare la scelta giusta

Gli esperti suggeriscono di controllare, come prima cosa, se si tratta di un device dual Sim Full Active o, invece, di un dual Sim Standby. Cosa cambia? La possibilità di utilizzare insieme o meno le schede. Nel caso, infatti, di full active, si possono utilizzare le due Sim in contemporanea, cosa che, invece, non accade quando si acquista un device dual sim standby.

Ma non si deve trascurare neppure un altro aspetto che è molto importante. Spesso si pensa di avere la possibilità di poter inserire una doppia sim mentre invece si tratta solo dell’alloggiamento di una potenziale scheda di memoria. Per questo motivo, capire se ci sia o meno la possibilità di avere un apposito alloggiamento per la seconda scheda è estremamente importante.

Si deve altresì dire che esistono dei device dual sim in qualsiasi fascia di prezzo. Per questo motivo, è importante anche andare a capire quanto si vuole spendere per avere questo servizio e ponderare un acquisto di conseguenza.

Una guida come quella sopra indicata può essere utile per scoprire quale sia il modello perfettamente aderente alle proprie aspettative e alle proprie esigenze. Seguirla può, quindi, essere fondamentale prima di procedere a un acquisto che potrebbe rivelarsi non troppo azzeccato.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.