Home / Tecnologia / L’importanza della gestione del magazzino per chi vuole aprire un e-commerce
magazzino

L’importanza della gestione del magazzino per chi vuole aprire un e-commerce

Nel 2020 qualsiasi attività che voglia aumentare la propria competitività sul mercato ha bisogno di automatizzare i propri processi, anche con l’aiuto di software ad hoc: la logistica integrata permette di ottimizzare i tempi e di massimizzare i risultati. Insomma, non basta più avere a disposizione spazi ampi in cui conservare la merce, ma è necessario fare affidamento sull’automazione industriale. In pochi clic, è possibile automatizzare l’accessibilità ai dati, la localizzazione dei vari lotti in magazzino, le attività di prelievo dei carichi e molti altri elementi. Per tutte queste ragioni, le aziende che hanno intenzione di espandersi e non vogliono limitarsi alla vendita al dettaglio non possono fare a meno di contattare degli esperti del settore logistico al fine di implementare delle soluzioni adeguate.

La logistica di un e-commerce

A prescindere dall’attività che si svolge e dal settore di mercato di cui si fa parte, le performance di un e-commerce dipendono in gran parte dall’elaborazione degli ordini e dalla loro gestione. È essenziale che questa sia organizzata in maniera intelligente e consapevole: solo così è possibile semplificare e ottimizzare la complessità logistica del proprio store, evitando problemi relativi alla disponibilità di scorte e a ogni altro potenziale inconveniente. Sono diversi i fattori decisivi per la logistica di uno shop online, a partire dalla ricezione delle merci dal fornitore per arrivare al trasporto e alla distribuzione, passando per lo stoccaggio, gli acquisti, il controllo delle scorte e la vendita vera e propria.

Che cosa serve per gestire la logistica

I magazzini automatizzati costituiscono la soluzione più efficace per una gestione della logistica oculata e in grado di garantire risultati concreti. Alla base di questo aspetto non può che esserci l’inventario, vale a dire un elenco dei prodotti che si trovano in magazzino grazie a cui è possibile monitorare le giacenze, gli ordini, le merci stoccate e gli articoli venduti. Esistono diversi software a cui si può fare riferimento per organizzare l’inventario in tempi rapidi e in modo sicuro. A proposito di software, una logistica integrata non può prescindere dal ricorso a ERP e programmi gestionali: si tratta di strumenti ideali per semplificare e automatizzare i processi di gestione per un e-commerce. Grazie a questi programmi le probabilità di errore vengono ridotte in modo significativo, e in generale tutte le operazioni del magazzino possono essere semplificate.

Il catalogo

L’automazione industriale dovrebbe riguardare anche il catalogo, un elemento che ha direttamente a che fare con l’inventario. Affinché quest’ultimo possa essere reso funzionale e utile, infatti, non è sufficiente limitarsi all’inserimento dei prodotti. Occorre, invece, fare in modo che a ciascun prodotto siano assegnate una precisa ubicazione e una categoria specifica. Il magazzino può essere ordinato unicamente se si dispone di una catalogazione funzionale, per mezzo delle quale le operazioni interne possono essere velocizzate. Un sistema utile per incrementare il livello di funzionalità potrebbe essere, per esempio, quello di ricorrere a codici ed etichette che velocizzino la ricerca.

I servizi di logistica integrata

I servizi di logistica integrata di cui si può usufruire variano a seconda del settore merceologico e delle specifiche esigenze che devono essere assecondate: dalla gestione dei resi alla lavorazione degli assortimenti, passando per il confezionamento delle spedizioni, sono molteplici gli aspetti che vengono chiamati in causa, senza dimenticare la stampa dei documenti di viaggio. Tra le decisioni più importanti che è necessario assumere nella prospettiva di un ampliamento della propria attività al di fuori dei confini nazionali, poi, c’è quella che riguarda la scelta del partner a cui affidarsi per le consegne. L’esperienza dal punto di vista della tracciatura dei pacchi è una delle caratteristiche a cui badare, senza trascurare – ovviamente – la convenienza dei costi di gestione.

Il fattore umano

Resta sottinteso che qualsiasi attività di logistica per un negozio online deve tenere conto anche del fattore umano. L’implementazione della logistica, infatti, deve essere associata a un customer care che assicuri il livello di efficienza più elevato e che sia in grado di rispondere alle domande, ai dubbi e alle esigenze della clientela, facendo in modo che non si percepisca l’assenza di un contatto diretto tra chi vende e chi compra. I problemi possono essere ridotti al minimo ma non del tutto annullati con l’automazione: ecco perché c’è sempre e comunque bisogno di un servizio clienti disponibile.

L’esperienza di LCS Group

Aziende come LCS Group rappresentano un punto di riferimento nei settori della logistica integrata e dell’automazione industriale. Chi ha in programma di aprire un e-commerce sa che è con lo shopping online che si può sfruttare l’occasione di crescere, ma affinché ciò si possa concretizzare è fondamentale assicurare soluzioni logistiche di alto livello, in grado di soddisfare gli standard che i consumatori reclamano. Una gestione accurata delle spedizioni e del magazzino è il primo passo da compiere per raggiungere i risultati desiderati.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.