Home / Viaggi / Consigli per chi viaggia: come godersi ogni istante di un viaggio

Consigli per chi viaggia: come godersi ogni istante di un viaggio

Lo stato di eccitazione che precede un nuovo viaggio è per molti uno degli stimoli principali a continuare a visitare nuovi posti, sia che si tratti di  lunghe gite, brevi esplorazioni o escursioni. A prescindere da quale sia la durata, una delle tematiche più delicate dell’organizzazione di un viaggio riguarda sicuramente l’ottimizzazione dei tempi, per assicurarsi di poter godere il più possibile dell’arco limitato di tempo che si ha intenzione di dedicare a questa meravigliosa attività. Ecco perché abbiamo pensato di fornire alcuni consigli utili su come godersi ogni singolo istante del proprio viaggio, ed evitare di aver avuto la sensazione di aver perso delle opportunità.

 

  • L’importanza della pianificazione anticipata

Sia che si tratti di viaggi con prenotazioni “last-minute” o programmati con largo anticipo, la pianificazione è sicuramente un ingrediente fondamentale per poter sfruttare al meglio il tempo durante un viaggio.

Partecipare a dei viaggi di gruppo ad esempio consente di avere a disposizione dei tour operator, o dei professionisti in generale che pianificano e stabiliscono un itinerario ottimale, che consenta di sfruttare al massimo ogni momento di un viaggio.

Se si tratta di lunghi viaggi “on the road” è sicuramente importante definire in anticipo un itinerario, delle alternative ben definite su quali siano i metodi per spostarsi da un posto all’altro ed avere quanto meno un piano specifico per dei posti letto durante tutta la durata del viaggio.

Nei casi di viaggi più brevi, o di soggiorni in una sola regione o città, l’organizzazione degli spostamenti può essere meno importante, ma è comunque fondamentale preparare in anticipo una lista delle cose da vedere, o di attrazioni principali da visitare.

  • Sfruttare tutti i “tempi morti”

Qualunque sia la durata o la distanza percorsa per un viaggio, ci saranno sempre dei “tempi morti”. Stiamo parlando delle ore trascorse all’aeroporto a fare la fila, del tempo passato sull’aereo, in treno, in nave, o in macchina per raggiungere la destinazione, e degli altri momenti come il post-doccia o post-cena in albergo o in campeggio, prima di andare a letto, o tutti gli altri momenti di viaggi di gruppo in cui bisogna prepararsi ad affrontare la giornata, e non si esce finché non si è tutti pronti. Questi momenti sono inevitabili in quasi tutti i casi, possono essere utili per effettuare ulteriori pianificazioni anticipate sull’itinerario della giornata, o del giorno dopo, ma  in moltissimi altri casi possono essere fondamentali per staccare la spina, e rilassarsi. I momenti di relax durante un viaggio possono essere sfruttati in maniera diversa, a seconda di quali siano le priorità e le necessità di ogni individuo; c’é chi preferisce distendersi facendo un riposino, chi si rilassa guardando dei film o serie tv sul proprio smartphone, o tablet, o chi decide di staccare la spina risolvendo rebus, parole crociate, o giocando ad altri giochi. Dai puzzle game, a giochi online di vario genere, come gli scacchi, e le piattaforme di poker gratis disponibili online, fino ai classici arcade game come il Tetris, Pac-Man e Super Mario, le offerte di intrattenimento a nostra disposizione sono ormai moltissime, e disponibili letteralmente su qualsiasi dispositivo.

  • Mantenere una certa flessibilità per far fronte all’inaspettato

L’elemento che completa al meglio i due consigli precedenti è la flessibilità. Cercare di mantenere una certa flessibilità, e varietà di scelta su alcuni elementi del viaggio, significa dare spazio alla bellezza dell’inaspettato che può manifestarsi durante un viaggio, e godersi a pieno dei momenti che sono più piacevoli di quanto ci si aspettasse. Se pianifichiamo un viaggio di 4 giorni in quattro città, ma ci rendiamo conto che per visitarne una di queste una giornata intera non è sufficiente, mantenere una certa flessibilità significa poter prendersi la libertà di concedersi un giorno in più per visitarla, o poter anticipare la partenza se di un’altra città si è già visto tutto in mezza giornata.

Ovviamente cercare di creare delle regole generali, che possano valere per ogni singola circostanza è impossibile, ma attraverso i consigli che abbiamo fornito in questo articolo, è possibile massimizzare il tempo che abbiamo a disposizione durante viaggi di qualsiasi durata.

About Pamela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.