Home / Viaggi / Vacanza in barca a vela, il miglior portale a cui affidarsi
barca a vela

Vacanza in barca a vela, il miglior portale a cui affidarsi

Quante volte avete sognato una meravigliosa vacanza in barca a vela, ma il vostro sogno è andato puntualmente in frantumi? Ebbene, probabilmente perché non avevate organizzato nel migliore dei modi un’esperienza del genere. Serve precisione, attenzione ai dettagli, ma è molto importante anche andare alla ricerca della piattaforma migliore su cui prenotare.

Il tour operator Rotte di Portolano è una garanzia

Quando c’è l’intenzione di organizzare una simile vacanza, il primo pensiero corre immediatamente verso uno dei migliori portali che si possono trovare online. Stiamo parlando del tour operator Le Rotte di Portolano, che mette a disposizione una piattaforma facilmente navigabile e decisamente intuitiva, l’ideale per tutti coloro che vogliono avere sempre sotto mano ogni informazione circa l’organizzazione di una simile vacanza.

Tra le principali caratteristiche di questo portale c’è quello di proporre con estrema chiarezza i dettagli di ogni esperienza che viene offerta alla clientela, prezzo ovviamente compreso. Già direttamente dalla home page si può intuire come la ricerca della vacanza in barca a vela ideale sia molto più semplice del solito.

Il primo passo è quello di scegliere con la dovuta cura il tema del viaggio, scegliendo quindi tra il noleggio di una barca e la partecipazione a una crociera. Il secondo passo è quello, come si può facilmente intuire, di provvedere alla scelta della destinazione, inserendo infine la data in cui avete intenzione di organizzare questa bellissima vacanza.

I vari risultati della vostra ricerca vi permetteranno di sapere tutto ciò che può tornare utile in merito al tipo di viaggio che avete scelto, affidandosi a un tour operator che può contare su un’esperienza di oltre quindici anni nella progettazione di pacchetti turistici che riguardano le vacanze in barca a vela, oppure in catamarano o caicco, in ben 200 e più mete del Mediterraneo, ma anche nell’Oceano Indiano e Pacifico, oltre che nei Caraibi. Si tratta di un tour operatore che è specializzato nel campo del turismo nautico e può contare su delle imbarcazioni di elevata qualità, oltre che una serie di strutture che sono non solo esclusiva, ma pure scelte in maniera specifica.

I migliori suggerimenti da seguire per organizzare questo tipo di vacanza

Dopo aver scelto la destinazione e il viaggio più adatto alle proprie esigenze e preferenze, ecco che bisogna provvedere a sistemare tutti quei dettagli che si riferiscono all’organizzazione nel senso più stretto del termine. Gli spazi in barca, infatti, necessitano chiaramente di un po’ di adattamento, soprattutto per chi non ha ancora mai vissuto un’esperienza del genere.

Detto questo, ci sono alcuni validi consigli che vale la pena seguire. Ad esempio, quando si è in barca è sempre meglio evitare di abbandonare oggetti sparsi in giro per la struttura. Al tempo stesso, un altro ottimo suggerimento è quello di portare con sé sempre un ridottissimo numero di device elettronici, ma solo per una questione di comodità. Ad esempio, va bene il carica batteria, ma la power bank è un’ottima soluzione per evitare che il telefono si possa scaricare, soprattutto se avete in mente di fare foto e video insieme ai vostri amici o alla famiglia.

Dal punto di vista del rispetto dell’ambiente, è molto importante seguire alcuni semplici regole. Prima di tutto, scegliere solo ed esclusivamente materiali biodegradabili per quanto riguarda le posate e gli altri oggetti dedicati a pranzo e cena, ma anche adottare tutti quei comportamenti che non vadano a incidere sull’ambiente in modo negativo. Un altro consiglio è quello di evitare, in mare aperto, di tenere la musica a un livello eccessivamente alto, soprattutto per via del fatto che l’equilibrio marino è estremamente delicato e molto votato al silenzio e, di conseguenza, anche in modo inconsapevole, si potrebbe creare danni anche gravi con un simile comportamento.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.