Home / Economia / Carrello della spesa, forti rincari per pasta e frutta
Carrello della spesa, forti rincari per pasta e frutta
Carrello della spesa, forti rincari per pasta e frutta

Carrello della spesa, forti rincari per pasta e frutta

A causa del clima pazzo quest’anno in Italia è sparito un albero da frutto su quattro. A riportarlo è la Coldiretti nel commentare i dati Istat di agosto 2018 sull’inflazione, e nel rilevare, per il carrello della spesa, forti rincari per i prezzi al dettaglio di pasta e frutta, ma anche per il vino e per la verdura.

Anomalie climatiche hanno decimato i raccolti

Le anomalie climatiche negli ultimi mesi non solo hanno abbattuto tanti alberi, ed allagato tante aziende agricole, ma hanno pure distrutto le coltivazioni e decimato i raccolti. Inoltre, riporta altresì la Coldiretti, la forte variabilità del clima ha causato smottamenti, frane ed alluvioni.

I danni al settore agricolo da inizio anno hanno superato in Italia la soglia del mezzo miliardo di euro, con la conseguenza che con il minor raccolto al dettaglio sono aumentati i prezzi. Pur tuttavia, la Coldiretti segnala, ad esempio per il grano, che a fronte degli aumenti dei prezzi della pasta gli agricoltori dalla vendita dei grano hanno ottenuto una remunerazione insoddisfacente in quanto le quotazioni restano basse a fronte peraltro di un calo medio della produzione pari al 10% circa rispetto allo scorso.

Produzione grano in calo in tutta Europa

La Coldiretti, infatti, segnala un calo della produzione del grano non solo in Europa, ma anche in tanti altri Paesi del mondo. In particolare, da questo punto di vista i Paesi più in sofferenza sono gli Stati Uniti, il Canada la Turchia, l’Australia, l’Ucraina e la Russia. Il calo maggiore riguarda la produzione di grano tenero, utilizzato per i biscotti ed il pane, mentre per il grano duro, utilizzato per la produzione della pasta, il calo della produzione anno su anno, a livello globale, è più contenuto.

About Annalisa Ruzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + 19 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.