Home / Economia / Come minare Bitcoin, vantaggi ed effetti collaterali
Come minare Bitcoin, vantaggi ed effetti collaterali
Come minare Bitcoin, vantaggi ed effetti collaterali

Come minare Bitcoin, vantaggi ed effetti collaterali

Minare Bitcoin ha i suoi bei vantaggi, ma l’estrazione dell’oro digitale non è più un’operazione semplice come in passato. Non basta infatti un’architettura hardware ‘casalinga’ per estrarre la criptomoneta, ma servono ormai vere e propria ‘fabbriche’ che sono in grado di aggregare delle capacità di elaborazione molto elevate.

Estrazione criptovalute divora lo 0,5% dell’elettricità mondiale

Questo è quanto, tra l’altro, riporta l’Agenzia di Stampa AGI.it nel sottolineare come nell’anno corrente, proprio per effetto dell’operazione rappresentata dal minare le criptovalute, queste andranno a consumare lo 0,5% dell’elettricità mondiale.

La criticità legata ai consumi energetici potrebbe essere una delle spiegazioni per cui, in quasi cinque mesi dall’inizio dell’anno, il Bitcoin ha fatto registrare, salvo qualche fiammata, una tendenza ribassista. Per il futuro, di conseguenza, minare Bitcoin potrà essere come non essere più conveniente in ragione proprio del prezzo di mercato a confronto con i costi da sostenere per il mining.

Consumi energia elettrica, le criptovalute sono un problema ambientale?

Dal punto di vista ambientale, inoltre, le criptovalute sono un potenziale problema anche perché l’energia elettrica consumata, ad esempio per estrarre 1 Bitcoin, non è riconducibile solo all’attività di mining, ma anche al raffreddamento dei potenti impianti di elaborazione che, altrimenti, andrebbero in cortocircuito in pochi minuti nel caso in cui gli ambienti, i componenti ed i dispositivi non venissero mantenuti in uno stato di ‘refrigerazione’.

In più, considerando il fatto che il costo dell’elettricità non è lo stesso su scala globale, presto minare Bitcoin potrebbe continuare ad essere conveniente solo in una ristretta cerchia di Paesi del mondo, ovverosia dove l’energia elettrica è ancora a buon mercato.

About Annalisa Ruzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.