Home / Economia / Finanziamenti ipotecari, cresce la domanda da parte dei mutuatari stranieri
Finanziamenti ipotecari, cresce la domanda da parte dei mutuatari stranieri
Finanziamenti ipotecari, cresce la domanda da parte dei mutuatari stranieri

Finanziamenti ipotecari, cresce la domanda da parte dei mutuatari stranieri

Nei primi dieci mesi del corrente anno le richieste di mutuo, che sono state presentate in Italia da cittadini stranieri, si sono attestate a quasi il 12% del totale. Trattasi, anno su anno, di un incremento pari all’incirca a due punti percentuali in accordo con un’analisi a cura di Mutui.it e Facile.it sui mutui richiesti in Italia da cittadini stranieri.

Richieste mutui cittadini stranieri, scende importo finanziamento e valore medio di compravendita

Il dato emerge, in particolare, da un’analisi condotta su un totale di oltre 55 mila domande di finanziamento che sono state presentate dai due siti sopra indicati. E se le richieste di finanziamenti ipotecari aumentano, nello stesso tempo, considerando sempre i primi 10 mesi del 2018, diminuisce l’importo medio richiesto con un -1,2% anno su anno a 117.340 euro, ed il valore medio degli immobili da acquistare con una contrazione del 7,2% a 157.281 euro rispetto ai primi 10 mesi dello scorso anno.

Per nazionalità, il 35% delle domande di mutuo da parte degli stranieri in Italia è riconducibile a cittadini nati in Paesi extra europei. Per singolo Paese, sono i cittadini della Romania al primo posto per richieste di finanziamenti ipotecari con a seguire Albania e Moldavia. Appena fuori dal podio il Marocco, e poi Germania e Svizzera. Solo al 19-esimo posto la Cina nonostante in Italia la comunità dei cittadini cinesi sia numerosa.

Importo medio di mutuo è variabile in base alla nazionalità del richiedente

Dall’analisi a cura di Mutui.it e Facile.it è inoltre emerso come l’importo medio di mutuo richiesto dai cittadini stranieri presenti un’ampia variabilità in base alla nazione di origine. Per esempio, nei primi dieci mesi del corrente anno cittadini nati in Romania, Albania e Moldavia hanno chiesto finanziamenti ipotecari per un importo medio pari all’incirca a 112 mila euro, mentre per i nati in Marocco l’importo medio crolla a poco più di 92 mila euro.

About Luca Di Pasquale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.