Home / Economia / Rottamazione cartelle esattoriali, il punto del Fisco su incassi definizione agevolata

Rottamazione cartelle esattoriali, il punto del Fisco su incassi definizione agevolata

Dopo la scadenza dello scorso 31 luglio del 2018, l’Agenzia delle Entrate-Riscossione ha tracciato il bilancio sugli incassi relativi all’adesione alla definizione agevolata, ovverosia alla rottamazione delle cartelle esattoriali.

Incassi prima definizione agevolata già oltre le previsioni aspettando ultima rata

Nel dettaglio, dalla prima rottamazione, dopo la scadenza relativa al pagamento della quarta rata, lo Stato ha incassato oltre 7,5 miliardi di euro. Il bilancio, aspettando gli incassi relativi all’ultima rata, è già positivo in quanto, riporta il Quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate FiscoOggi.it, le stime della relazione tecnica si fermavano a quota 7,2 miliardi di euro.

Nel dettaglio, gli oltre 7,5 miliardi di euro di incassi sono frutto di 6,5 miliardi di euro che sono entrati nelle casse dello Stato con le prime tre rate, e 1,03 miliardi dalla scadenza di fine luglio. I dati completi arriveranno dopo il 30 settembre del 2018 che, per la prima rottamazione, è il termine di scadenza per la quinta ed ultima rata. Il termine, tra l’altro, slitta in automatico a lunedì 1 ottobre del 2018 in quanto quest’anno il 30 settembre cade di domenica.

Rottamazione bis, i primi dati sugli incassi comunicati dall’Agenzia delle Entrate

Il Fisco, sempre dopo la scadenza dello scorso luglio, relativa però alla prima rata, ha fornito pure i dati relativi agli incassi della cosiddetta rottamazione bis che ha aperto alla definizione agevolata pure per i debiti tributari affidati alla riscossione per il periodo dall’1 gennaio del 2017 al 30 settembre del 2017. In questo caso gli incassi si sono attestati a 435 milioni di euro, dei quali circa 106 milioni di euro relativi a versamenti che sono stati effettuati dai contribuenti in un’unica soluzione.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.