Home / Economia / Sconti saldi 7 luglio 2018, si parte con il 30-40% per le svendite di fine stagione
Commercio al dettaglio 2018, dati Istat mese di agosto sono incoraggianti
Commercio al dettaglio 2018, dati Istat mese di agosto sono incoraggianti

Sconti saldi 7 luglio 2018, si parte con il 30-40% per le svendite di fine stagione

Con la sola eccezione di Sicilia e Basilicata, dove già sono partiti, è ufficialmente scattato il conto alla rovescia per l’inizio del saldi estivi, su tutto il territorio nazionale, che è fissato per domani, sabato 7 luglio del 2018. Secondo la Confesercenti, gli sconti in avvio dei saldi estivi 2018 varieranno da un minimo del 30% ad un massimo del 40% con ben 7 negozi su 10 che punteranno a fare affari anche al fine di recuperare un avvio 2018 che per il commercio è stato negativo.

Saldi: Confesercenti, spesa media a 165 euro a persona con profonde differenze territoriali

Da parte dell’Associazione degli esercenti, la spesa media prevista per i saldi sarà di 165 euro medi a persona a fronte di differenze su base territoriale che sono profonde. Inoltre, nonostante oltre 8 italiani su 10 siano interessati ai saldi, solo il 34% ha già deciso di acquistare, mentre il 51% solo dopo aver curiosato tra le vetrine deciderà se partecipare o meno alla stagione estiva delle svendite di fine stagione.

Dall’indagine condotta dalla Confesercenti, sui saldi estivi 2018 relativi all’abbigliamento, il 50% del campione interpellato punta all’acquisto dei capi più convenienti rispetto al 28% che preferisce vestiti e accessori di qualità. Solo il 5%, invece, durante la stagione dei saldi estivi 2018 andrà a caccia di capi firmati.

Assortimento di merce record per i saldi estivi

In accordo con quanto ha dichiarato Roberto Manzoni, che è il Presidente di Fismo Confesercenti, per i saldi estivi 2018 gli sconti di partenza praticati dai commercianti saranno superiori alla media proprio al fine di spingere in alto il fatturato dopo un primo semestre difficile. A pesare sul commercio, nella prima metà del corrente anno, è stata l’incertezza a livello politico ed anche un meteo imprevedibile con un inverno troppo caldo e con una primavera fredda. Per quantità e varietà, inoltre, i negozianti proporranno, durante il periodo dei saldi estivi 2018, un assortimento di merce record a tutto vantaggio per i clienti.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.