Home / Guide / Come ottenere un indirizzo Email PEC, casella posta elettronica certificata
Come ottenere un indirizzo Email PEC, casella posta elettronica certificata
Come ottenere un indirizzo Email PEC, casella posta elettronica certificata

Come ottenere un indirizzo Email PEC, casella posta elettronica certificata

Per interagire con la Pubblica Amministrazione, e per l’invio e ricezione tra privati di comunicazioni e di documenti aventi a tutti gli effetti valore legale, l’indirizzo Email PEC funziona a livello digitale come se si trattasse, in tutto e per tutto, di una raccomandata postale, quella classica cartacea con la ricevuta di ritorno.

Messaggi indirizzo Email PEC con valore legale, ecco come

Chi invia un messaggio, con o senza allegati, con la PEC, riceve infatti un’apposita ricevuta che va in sostanza a confermare l’avvenuto invio. In più, nel momento in cui il destinatario acquisisce e legge il messaggio inviato ottiene pure una ricevuta di consegna eseguita.

Questo significa che il destinatario che riceve un messaggio PEC non potrà mai far finta di non averlo ricevuto in quanto il sistema della posta elettronica certificata tiene traccia di tutti i messaggi che sono stati inviati. Inoltre, in caso di smarrimento, il mittente può andare a recuperare le ricevute in quanto il sistema le conserva per un periodo pari ad almeno 30 mesi.

Casella indirizzo Email PEC di posta elettronica certificata, gratis o a pagamento?

Quello relativo alla posta elettronica certificata è in genere un servizio a pagamento attivabile con i provider Internet, ovverosia con quelle società che, tra l’altro, permettono la registrazione e l’attivazione di nomi a dominio. Pur tuttavia, molto spesso la PEC ai clienti viene proposta con un periodo di prova gratuito, ragion per cui chi magari deve solo inviare pochi documenti con valore legale, in un arco di tempo circoscritto, può comunque fruire del servizio senza spendere un euro.

Quando utilizzare indirizzo Email PEC e quando l’e-mail normale

Per quanto sopra detto, è bene utilizzare la PEC solo quando si devono inviare documenti aventi validità legale in sostituzione di servizio Fax e raccomandate non solo verso la Pubblica Amministrazione, includendo pure il Fisco, ma anche verso aziende e privati per motivi strettamente personali e/o lavorativi. Per tutte le altre tipologie di comunicazione, invece, è bene continuare ad utilizzare le caselle di posta elettronica normali con software come Outlook oppure utilizzando servizi e-mail gratuiti come Gmail.

I migliori servizi indirizzo Email PEC – Posta Elettronica Certificata, da Postecert a Legalmail

Tra i migliori servizi PEC, anche perché sono erogati da primari operatori sul mercato, segnaliamo Postecert del Gruppo Poste Italiane, Aruba PEC e Legalmail di InfoCert. Quelli indicati spiccano tra i servizi non solo più accreditati, ma anche semplici e facili da configurare a fronte di costi annui che, a partire dal servizio PEC base, sono molto contenuti.

Indirizzo Email PEC Postecert del Gruppo Poste Italiane, per privati e utenti business

Il servizio Postecert Posta Elettronica Certificata – PEC del Gruppo Poste Italiane offre la sicurezza di inviare messaggi ed allegati in formato digitale aventi lo stesso valore legale della raccomandata con ricevuta di ritorno. Attualmente Poste Italiane propone la PEC di Postecert in tre versioni, la PEC Base Privati, la PEC Base Business e la PEC Avanza Business. Per chi non deve utilizzare la PEC per finalità aziendali e/o professionali va bene la PEC Base Privati che, come sopra accennato, ha costi molto contenuti. Attualmente, infatti, per un anno la PEC Base Privati di Postecert costa appena 5,50 euro più IVA con acquisto direttamente online.

Aruba indirizzo Email PEC Standard, Pro e Premium con notifica SMS

Al pari di Postecert, pure Aruba, nella versione PEC Standard, propone attualmente la posta elettronica certificata a soli 5 euro più IVA per il primo anno, e 6 euro più IVA l’anno al rinnovo con 1 GB di spazio, antivirus ed antispam, ed app Aruba PEC Mobile. Per usi professionali, invece, c’è Aruba PEC Pro a 25 euro più Iva l’anno, e la PEC Premium a 40 euro più IVA l’anno potendo avere 2 GB di spazio, 8 GB di archivio, la notifica SMS, antivirus e antispam, ed Aruba PEC Mobile App.

Per quel che riguarda la PEC, Aruba eroga il servizio a fronte di regolare iscrizione negli elenchi pubblici dei Gestori di Posta Elettronica Certificata e dell’Identità digitale (SPID), dei Certificatori e dei Conservatori accreditati, predisposti, tenuti ed aggiornati dall’AgID, ovverosia da parte dell’Agenzia per l’Italia Digitale.

Indirizzo Email PEC Posta Elettronica Certificata Legalmail di InfoCert

Legalmail di InfoCert è invece un servizio di posta elettronica certificata ideale per usi professionali ed aziendali con possibilità, tra l’altro, di poter richiedere l’indirizzo PEC certificato e personalizzato con il proprio nome a dominio. Legalmail di InfoCert è attualmente proposta in tre versioni, Bronze, Silver e Gold con prezzi a partire da 25 euro più Iva con incluso sempre l’Archivio di sicurezza – Backup, Notifica SMS e versione Mobile.

Nel dettaglio, attualmente Legalmail di InfoCert nella versione Bronze costa 25 euro più Iva l’anno con casella da 5 GB, Silver a 39 euro più Iva con 8 GB, e Gold a 75 euro più Iva l’anno con una dimensione della casella PEC pari a ben 15 GB, e quindi ideale per medie e grandi aziende.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.