Home / Guide / Roulette e slot machine: dove si vince più facilmente?
roulette

Roulette e slot machine: dove si vince più facilmente?

Cosa rispondereste se vi chiedessero di scegliere tra una partita a Slot Machine e una a Roulette Online?

La risposta, ne siamo consapevoli, non può essere univoca. Dipende sicuramente dalle preferenze, dai gusti personali, ma in particolar modo dalla dimestichezza con entrambi i giochi, in particolar modo con quello della Roulette. Il motivo è semplice. Giocare a Roulette è diverso da una partita a Slot Machine, dove l’elemento fortuna svolge un ruolo determinante. Con la Roulette occorre più strategia, conoscenza delle regole e, ovviamente, anche una buona dose di fortuna: non si sa mai dove andrà a cadere la pallina.

Qual è allora il gioco che richiede più abilità? La risposta sembra scontata: Slot Machines battono Roulette. Ma è davvero così? Vediamo più da vicino se l’affermazione è vera.

PER GIOCARE A ROULETTE OCCORRE STRATEGIA

Perché il mondo della Roulette è apparentemente più complesso?

Il semplice fatto che esistano delle strategie che i giocatori possono seguire indica che giocare a Roulette richieda più impegno. E queste strategie, con le quali lo dimostreremo, prendono il nome di sistema Marting Gale, sistemi di colori e colonne e sistema James Bond, quest’ultimo ispirato ovviamente al celebre e imprevedibile agente segreto. In altre parole, se la Roulette fosse davvero così semplice non esisterebbero strategie per vincere. Comunque sia, vediamole in dettaglio.

La strategia James Bond richiede di puntare somme di denaro diverse su numeri di versi. Si può quindi scegliere di puntare su Zero, oppure sulla cosiddetta Linea, cioè i numeri che vanno da 13 a 18 oppure sui numeri alti, quelli compresi tra 19 e 36. Con questo tipo di scommessa basata sul sistema James Bond le possibilità di vincita arrivano all’81,5% per ogni giro della roulette. Quindi, essere a conoscenza di questa casistica fornisce al giocatore un vantaggio in termini di vittoria.

La strategia Martin Gale è invece una strategia con la quale è necessario puntare dei piccoli importi sull’opzione rossi/neri, definiti anche “puntate esterne della roulette”. In caso di vittoria si può ancora effettuare lo stesso tipo di puntata. In caso contrario, cioè di sconfitta, si duplica la puntata.

Infine la strategia colori e colonne è la tecnica in cui bisogna puntare un importo sui numeri rossi e un’altra sulla colonna con 8 numeri rossi. In questo modo verrà coperto un terzo di tutta la roulette. Nel caso in cui la scommessa sulla colonna ha esito negativo c’è ancora la probabilità del 47% di vincere sui numeri rossi e quindi di pareggiare. Anche in questo caso la conoscenza di una strategia e delle relative percentuali di vittoria possono orientare a proprio favore l’intera partita.

Finora, dunque, le Slot sembrano vincere a mani basse. Ma osserviamole più da vicino: vediamo cosa le distingue e perché sono così amate.

CHE ABILITÀ OCCORRONO PER GIOCARE A SLOT MACHINE?

Giocare a Slot Machine non richiede particolari abilità. È un mondo più allegro, divertente e gradevole con centinaia di varianti realizzate da numerosi provider che cavalcano colori, effetti speciali e simpatici tormentoni cinematografici.

Gli RTP (Return to Player), sono in genere abbastanza alti, compresi tra il 93% e il 98,49%: significa, in altre parole, che maggiore è l’RTP maggiore è la possibilità di vincita a lungo termine scommettendo su una slot. Pertanto l’ideale è sceglierne sempre una con un RTP alto. Ma è ancor meglio provarle gratis sui siti che lo permettono, prima di investire denaro.

In definitiva, giochi online come le slot in cui la fortuna gioca un ruolo determinante: l’unica discriminante di partenza è la conoscenza dell’RTP che è facilmente reperibile sul sito del casinò scelto. In tema Roulette, invece, l’esistenza di strategie specifiche che permettono di aumentare le probabilità di vincita testimoniano che questo è un mondo sicuramente più complesso e da studiare attentamente.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.