Home / Guide / Scegliere il social media per comunicare, il migliore in base alle proprie esigenze
Scegliere il social media per comunicare, il migliore in base alle proprie esigenze
Social network battono le trasmissioni televisive, boom tra i giovanissimi

Scegliere il social media per comunicare, il migliore in base alle proprie esigenze

Facebook, Twitter, ma anche Instagram e LinkedIn. Sono attualmente questi i social media più utilizzati in Italia e nel resto del mondo per la comunicazione e per l’interazione a distanza tra parenti, amici e colleghi di lavoro. I quattro social media indicati hanno tutti la caratteristica comune di essere gratuiti, il che porta molte persone ad aprire quattro account quando poi in realtà a regime si utilizzano solo uno o al massimo due canali.

E questo perché Facebook, Twitter, Instagram e LinkedIn presentano delle caratteristiche diverse tra loro e lo stesso dicasi per i servizi offerti. Di conseguenza, volendo scegliere un solo social network, qual è quello più adatto in base alle proprie esigenze?

Facebook e Twitter a confronto

Ebbene, nel voler dare in merito una risposta veloce possiamo subito dire che Facebook è un social media che spicca per essere orientato alle relazioni personali. Trattasi infatti di un social network generalista che è attualmente il più diffuso al mondo ragion per cui trovare e mettersi in contatto con un amico o un parente attraverso Facebook è quasi sempre molto semplice.

Twitter, invece, spicca per essere basato su una comunicazione che è tipicamente di tipo testuale dato che trattasi di una piattaforma di microblogging. Nello scegliere Twitter rispetto a Facebook, di conseguenza, occorre chiedersi se la comunicazione basata sui tweet, all’interno di un vero e proprio information network, rappresenta realmente ciò di cui si ha bisogno.

Social network Instagram, quando una foto vale più di mille parole!

Se rispetto alla comunicazione testuale, la propria convinzione è quella per cui una foto vale sempre più di 1.000 parole, allora rispetto a Facebook e Twitter il social media ideale è Instagram. E questo perché Instagram è un social network che, peraltro caratterizzato da un funzionamento semplice ed intuitivo, dà spazio proprio alle immagini nell’interazione e nella condivisione di contenuti tra gli utenti. Di conseguenza, Instagram è perfetto come social media emozionale che è pure ottimo per raccontare storie di vita, imprese sportive e per la comunicazione aziendale attraverso la forza e la potenza delle immagini.

LinkedIn, la rete social per trovare lavoro o assumere personale

Al pari di Instagram, pure LinkedIn è un social media orientato non alle immagini, ma alle professioni. Gli utenti iscritti a LinkedIn, infatti, possono accedere ad una rete sociale e collaborativa che permette di trovare lavoro o assumere personale. Non a caso la maggioranza di utenti iscritta alla rete sociale LinkedIn è rappresentata da professionisti e da aziende.

I target di utenza per i social network

Per la comunicazione, ed anche per le attività di marketing digitale, conoscere le differenze di utilizzo dei social network è di conseguenza fondamentale per spingere la propria professione, guadagnando visibilità, ed anche per promuovere la propria azienda. Ogni social media, in base alle caratteristiche sopra illustrate, presenta infatti un target di utenza specifico a partire da Facebook, che è generalista, personale ed anche molto popolato, e fino ad arrivare a LinkedIn che è fortemente orientato al personal branding ed al business to business.

About Francesco Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 3 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.