Home / Lavoro / Quaderno di Campagna digitale, novità Coldiretti per gli agricoltori
Quaderno di Campagna digitale, novità Coldiretti per gli agricoltori
Quaderno di Campagna digitale, novità Coldiretti per gli agricoltori

Quaderno di Campagna digitale, novità Coldiretti per gli agricoltori

L’Organizzazione degli agricoltori della Coldiretti ha annunciato il lancio online del Portale del Socio che semplificherà non poco la vita delle imprese agricole. Sul sito Internet socio.coldiretti.it, i Soci Coldiretti che si registrano potranno infatti accedere al portale che snellisce i passaggi e semplifica processi burocratici, dagli atti amministrativi alle anagrafiche, e passando per la consulenza contrattualistica e per le questioni giuridiche da andare eventualmente a risolvere.

Ecco il Quaderno di Campagna digitale per i Soci Coldiretti

Tra le novità strettamente legate al lancio del Portale del Socio Coldiretti spicca il Quaderno di Campagna digitale che, riferisce proprio l’Organizzazione degli agricoltori con una nota, permette ai coltivatori di andare a registrare i trattamenti direttamente in campo utilizzando non solo il PC, ma anche lo smartphone ed il tablet.

Per registrarsi al portale, dal sito Internet sopra indicato, gli agricoltori devono tenere a portata di mano il numero di Socio Coldiretti, il codice fiscale o la partita Iva, ed occorre fornire un indirizzo di posta elettronica attivo.

Dopodiché, sempre via e-mail, arriverà la notifica finalizzata al completamento della procedura di registrazione, ed all’accesso immediato ai servizi online offerti dal portale che, mette altresì in evidenza la Coldiretti, anticipano i nuovi orientamenti in materia di gestione aziendale non solo con il Quaderno di Campagna digitale, ma anche con la fatturazione elettronica.

Portale Socio Coldiretti, ecco perché è un ottimo strumento di lavoro

Secondo la Coldiretti i servizi che vengono offerti dal Portale del Socio individuano nel complesso un ottimo strumento di lavoro in quanto, per esempio, si può andare a gestire il piano colturale tenendo sempre tutto sotto controllo, dalle macchine alle lavorazioni e fino ad arrivare anche all’irrigazione sfruttando i controlli che, automatici ed in tempo reale, permettono in ogni momento di monitorare, tra l’altro, il rispetto delle etichette e dei disciplinari.

About Annalisa Ruzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.