Home / Tecnologia / EcoFuturo 2018, a Padova Festival ecotecnologie ed autocostruzione
EcoFuturo 2018, a Padova Festival ecotecnologie ed autocostruzione
EcoFuturo 2018, a Padova Festival ecotecnologie ed autocostruzione

EcoFuturo 2018, a Padova Festival ecotecnologie ed autocostruzione

EcoFuturo, il festival delle ecotecnologie e dell’autocostruzione, si terrà a Padova dal 18 al 22 luglio del 2018 dopo che le prime due edizioni si sono tenute presso la Libera Università di Alcatraz, e la terza a Rimini. Per la quarta edizione dell’evento l’appuntamento è invece fissato al Parco Fenice che è il primo parco italiano interamente dedicato alle energie rinnovabili.

Festival EcoFuturo 2018 novità, evento ad ingresso gratuito

Una delle novità di quest’anno è che l’ingresso ad EcoFuturo 2018 è totalmente gratuito con punto di ristoro, ed attività in programma per i bambini e per le famiglie grazie alla collaborazione con diverse realtà educative. Per il periodo del Festival, inoltre, è possibile campeggiare gratuitamente al Parco, oppure si può soggiornare e pernottare presso i tanti agriturismi che sono presenti al Parco Fenice stesso e su Padova.

Al fine di far nascere nuove idee e possibili collaborazioni, EcoFuturo 2018 mira a costruire ponti tra le eccellenze dell’ecologismo considerando il fatto che nel nostro Paese c’è un patrimonio straordinario fatto di esperienze e di progettualità che spesso purtroppo sono invisibili.

Per un futuro Eco, ognuno di noi ne è l’artefice

Gli organizzatori, in vista dell’inizio dell’evento, mettono tra l’altro in evidenza come il futuro sia eco, e come di conseguenza ognuno di noi sia l’artefice con le proprie scelte. In particolare, nell’ottica della sostenibilità tutto passa attraverso una conversione ecologica della società, e questo deve avvenire a tutti i livelli e con tutti gli attori che devono essere protagonisti.

Dal 18 e fino al 22 luglio del 2018, quindi, il Festival delle ecotecnologie e dell’autocostruzione EcoFuturo rappresenta una grande opportunità per fare squadra e per scambiare idee tra il mondo dell’associazionismo e quello delle imprese innovative anche attraverso un confronto con il mondo della ricerca e dell’informazione, e con quello che è rappresentato, a tutti i livelli, dalle amministrazioni virtuose.

About Francesco Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + venti =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.