Home / Tecnologia / Streaming Serie A, Altroconsumo su DAZN: i disservizi valgono un altro mese gratis
Calcio DAZN, UNC presenta nuova denuncia Autorità Concorrenza
Calcio DAZN, UNC presenta nuova denuncia Autorità Concorrenza

Streaming Serie A, Altroconsumo su DAZN: i disservizi valgono un altro mese gratis

Tutti i tifosi italiani che vedono il calcio di Serie A 2018-2019 con DAZN, hanno diritto non solo al primo mese gratuito, ma pure ad un altro mese di visione senza pagare un euro dopo i disservizi che sono stati rilevati nelle prime tre giornate del campionato di calcio italiano.

Disservizi DAZN, dal segnale in ritardo allo streaming bloccato

E’ questa, in estrema sintesi, la posizione dell’Associazione Altroconsumo che, a conclusione della prima, della seconda e della terza giornata del girone di andata del campionato di calcio 2018-2019 di Serie A, sottolinea come il primo mese gratis offerto da DAZN sia stato speso in buona parte in disservizi a partire dal segnale che arrivava in ritardo, e passando per i rallentamenti e per lo streaming bloccato.

Secondo Altroconsumo, il claim ‘quando vuoi, dove vuoi’, promesso in pubblicità da DAZN, è stato sostanzialmente disatteso, ragion per cui l’Associazione chiede non solo di estendere ‘di un altro mese la visione gratuita delle sue partite a tutti i tifosi italiani’, ma anche di risolvere ‘immediatamente i problemi di fruizione del servizio’.

DAZN e SKY nel mirino dell’Antitrust, aperte istruttorie per possibili pratiche aggressive e violazione Codice del Consumo

Ricordiamo che nei giorni scorsi DAZN e SKY Italia sono finite, proprio sulla questione relativa alle offerte sul calcio di Serie A 2018-2019, nel mirino dell’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato. In particolare, l’Antitrust andrà a verificare se gli operatori di pay-Tv hanno adottato delle pratiche commerciali aggressive, così come le due istruttorie avviate permetteranno di verificare se DAZN e/o SKY Italia hanno violato o meno il Codice del Consumo.

About Luca Di Pasquale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.