Home / Viaggi / Ottobre al mare, dove vanno gli italiani?

Ottobre al mare, dove vanno gli italiani?

Ottobre è ancora un ottimo mese per chi è interessato a recarsi al mare per una vacanza. Le calde giornate di sole di questo mese e il minor numero di turisti rendono le località marittime delle vere e propri oasi dove riposarsi in tutta tranquillità.

Per chi non ha avuto la possibilità di recarsi in vacanza durante la stagione estiva, questo primo mese di autunno è sicuramente il periodo migliore per rifarsi. Molte località sono ricche di offerte e promozioni, così come di prezzi molto inferiori a quelli dell’alta stagione estiva.

Per chi non ha la minima idea di dove recarsi, abbiamo raccolto alcune delle migliori località turistiche marittime in Italia, dove soggiornare ad ottimi prezzi.

Milano Marittima

La regina dell’adriatico anche nel mese di ottobre è una meta di tutto riguardo, che offre panorami da sogno e spiagge dove rilassarsi in tutta tranquillità. Proprio il minor numero di turisti presenti in questa località, rendono Milano Marittima in questo periodo il luogo ideale per chi vuole trascorrere una vacanza al mare in tutta tranquillità. Per chi vuole trascorrere una vacanza ricca di comfort, viste le numerose offerte presenti in questo periodo può decidere di scegliere un albergo tre stelle con piscina a Milano Marittima.

Questo tipo di strutture dotate di camere spaziose e luminose, sono l’ideale per godere dei raggi del sole autunnali e dei tramonti che questa stagione offre. Inoltre, la presenza di una piscina in hotel permette di fare il bagno anche nel caso le condizioni meteo non sono le migliori.

Vieste

La Puglia è una regione che gli amanti della natura amano di più in Italia, vuoi per la bellezza del suo lungomare vuoi per le riserve naturali che qui sono state create. Il mese di ottobre è un periodo favorevole per chi vuole passeggiare in solitudine, con la compagnia degli animali e del suono del vento. Vieste è un ottimo luogo da scegliere come base di partenza per scoprire questa regione così magica, ma allo stesso tempo così reale.

Le lunghe spiagge, dove si possono ammirare le grotte marine e le candide falesie del Gargano sono solo alcune delle bellezze che si possono ammirare. Inoltre, il mese di ottobre è l’ideale per chi vuole gustare le pesche e l’uva tardiva di questa zona. Le calde temperature autunnali fanno giungere a maturazione anche in questo periodo buona parte della frutta coltivata nell’entroterra di Vieste. Ottima sia da gustare al naturale, ma anche come ingrediente per dolci o piatti dai sapori delicati e gustosi.

Maratea

Con la sua celebre spiaggia d’I Vranne, Maratea è sicuramente una delle mete preferite per gli italiani anche nei periodi fuori stagione. Acque cristalline che si stagliano sul litorale di una spiaggia dal colore scuro, che si può raggiungere solo dal mare. Proprio questa sua particolarità, l’hanno resa per molti anni uno dei luoghi segreti dove i locali andavano a rilassarsi; lontano dai tanti turisti che decidevano di visitare questa località sul mare per le proprie vacanze.

Maratea si trova in una posizione idilliaca per chi ama trascorrere ore e ore nella natura più selvaggia. A pochi chilometri dal suo centro, è possibile trovare il confine di tre diverse riserve: Il Parco Nazionale del Cilento, il Parco Nazionale dell’Appenino Lucano e il Parco Nazionale del Pollino.

La Basilicata, l’Emilia Romagna e la Puglia sono solo alcune delle regioni che si possono visitare nel periodo a cavallo tra l’autunno e l’inverno. Lunghe spiagge e calde giornate autunnali non aspettano altro che i vacanzieri fuori stagione.

About Pamela Tela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 2 =