Il programma di #SCE2015

Scenari

Scenario

15 10 2015 15.00 - 18.00 Code: sc.03

La città sensibile: internet delle cose

In collaborazione con:

Come afferma il Politecnico di Milano, nei mesi scorsi abbiamo assistito ad una vera e propria svolta per l’internet of things, con la discesa in campo di grandi attori in grado imprimere un cambiamento di passo e traghettare verso il mercato di massa quella che fino ad oggi è stata una tecnologia considerata di nicchia o di avanguardia.

Automotive, utility, manifattura e logistica e distribuzione saranno i settori più direttamente coinvolti nei prossimi mesi. I primi perchè direttamente chiamati in causa da direttive europee che impongono entro il 2018 l’utilizzo di contatori e sensori “intelligenti” per il monitoraggio, il controllo dei consumi e la sicurezza; gli altri perchè sono quelli su cui la Dg Connect della Commissione Uesta costruendo un programma di investimenti massicci in ricerca e sviluppo con l’obiettivo di assumere un ruolo di leadership internazionale: 51 milioni per l’anno corrente che raddoppieranno nel 2016 (100 milioni destinati prevalentemente a progetti pilota su larga scala).

Le nostre città sono, quindi, destinate a cambiare nel giro di pochi anni, e con esse il nostro tessuto produttivo ed industriale ed il valore del mercato dell’IoT nel nostro Paese, che crescerà ancora (dopo aver toccato un +28% nel 2014), trainando i molti settori collegati: la sensoristica di base e gli strumenti di concentrazione dei dati; le infrastrutture per far viaggiare le informazioni; le tecnologie e i terminali mobile; le piattaforme software per la gestione degli oggetti connessi; le tecnologie di integrazione e per la cyber security.

L’evento si muoverà su due linee di lavoro: da una parte presentare e far conoscere ai decisori pubblici, ma soprattutto privati le opportunità da cogliere; dall’altra promuovere la logica delle “alleanze” tra diversi attori per riuscire a competere in un settore cruciale per la nostra economia e certamente tra i più promettenti del prossimo futuro.

Gli atti dell'evento sono disponibili qui http://www.forumpa.it/smart-city-exhibition-2015/la-citta-sensibile-internet-delle-cose

Introduce e presiede

Alessandro PeregoBiografia

Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation Politecnico di Milano

Alessandro Longo

Direttore responsabile Agendadigitale.eu

Presentazioni frontali

Angela TuminoBiografia

Osservatorio Internet of Things Politecnico di Milano

Mauro AnnunziatoBiografia

Direttore Divisione Smart Energy ENEA

Stefano EpifaniBiografia

Professore di Sociologia e Comunicazione Sapienza Università di Roma

Bruno Lepri

Head of Mobile and Social Computing Lab at FBK and Visiting Researcher MIT Media Lab

Tavola rotonda

Domenico BufiBiografia

Project Manager RES NOVAE

Ludovica Carla FerrariBiografia

Assessore Bilancio, Finanze, Tributi, Sistemi informatici e Smart city, Personale, Riforma Pubblica Amministrazione Comune di Modena

Donatella Mosso

Coordinatrice Fondazione Torino Smart City

Enrico Piergallini

Sindaco di Grottammare

Giovanni MaraniBiografia

Assessore allo Sport, Politiche Giovanili, Servizi Demografici, Statistica, Servizio Informatica e Innovazione Tecnologica Comune di Parma

Bruno PezzutoBiografia

Direzione Comunicazione e Sistemi Telematici - Centrale Mobilità Comune di Verona

← Torna al programma