Home / Salute / 5+1 cibi che rinforzano i denti

5+1 cibi che rinforzano i denti

I denti svolgono un ruolo molto importante nella digestione del cibo, motivo per cui mantenere una buona salute orale è molto importante. Uno dei modi migliori per assicurarsi di avere denti sani è assicurarsi di mangiare cibi ricchi di nutrienti per rafforzarli.

Alcuni alimenti e cattive abitudini possono, infatti, danneggiare lo smalto dei denti o macchiarlo rendendo il nostro sorriso più spento.

L’articolo di Dentalpharma sul prezzo delle faccette dentali fa ben capire perché sia importante prendersi cura dello smalto dentale ed evitare che si macchi o si usuri più del normale.

Ma invece quali sono i cibi che rafforzano i denti e che quindi è consigliabile consumare per prenderci cura della nostra salute orale? Scopriamoli subito.

Formaggio

Il formaggio è uno dei migliori alimenti per denti sani per una serie di motivi. Innanzitutto, è a basso contenuto di zucchero e ad alto contenuto di calcio. Contiene caseina, una proteina particolarmente utile per fortificare lo smalto dei denti. Il formaggio è ricco di calcio, che è importante per mantenere la densità ossea. Il formaggio è anche ricco di fosfati, che aiuta a bilanciare i livelli di pH in bocca, che aiuta a preservare lo smalto dei denti. Un altro ottimo motivo per cui il formaggio è amico dei nostri denti è che masticarlo aumenta la produzione di saliva, che aiuta a lavare via i batteri in bocca.

Latte e Yogurt

A parte la buona acqua fluorata vecchio stile, il latte è la bevanda migliore quando si tratta di denti. È ricco di calcio e altri elementi importanti. Il latte, come il formaggio, abbassa anche i livelli di acido in bocca, il che aiuta a combattere la carie.

Lo yogurt è ricco di calcio e probiotici che ti proteggono da carie, malattie gengivali e persino alitosi.

Noci, mandorle e altra frutta secca

Le noci sono piene di benefici per la salute dei tuoi denti. Sono ricchi di tonnellate di elementi importanti come calcio e fosforo.

Particolarmente utili sono le mandorle, le noci del Brasile e gli anacardi, che aiutano a combattere i batteri che portano alla carie. Ad esempio, le arachidi sono un’ottima fonte di calcio e vitamina D e le mandorle offrono buone quantità di calcio, che è benefico per denti e gengive.

Gli anacardi sono noti per stimolare la saliva e le noci contengono di tutto: fibre, acido folico, ferro, tiamina, magnesio, ferro, niacina, vitamina E, vitamina B6, potassio e zinco.

Carote

Le carote crude e altre verdure crude e frutta che richiedono molta masticazione, come mele, pere e cetrioli, possono rafforzare i denti. Tutta la masticazione distrugge anche la placca piena di batteri e pulisce i denti e le gengive.

Il consumo di un paio di carote crude a fine pasto permette di aumentare la produzione di saliva in bocca, riducendo così il rischio della formazione di carie. Oltre a essere ricche di fibre, le carote sono anche una fonte importante di vitamina A: per questo, si consiglia di aggiungere le carote crude all’insalata o di consumare da sole quelle più tenere.

Pesce

Sebbene non contenga calcio, il pesce è un’ottima fonte di vitamina D, che non compare naturalmente in molti alimenti. Il pesce in scatola come il tonno e il salmone contiene calcio oltre alla vitamina D.

Il salmone è un pesce grasso ed è ricco di omega-3 ed è anche una fonte nascosta di vitamina D, che aiuta il corpo ad assorbire il calcio, quindi il minerale può svolgere il suo lavoro di protezione e rafforzamento dei denti.

Tè verde

Pur non essendo un cibo, il tè verde ha molti benefici supportati dalla ricerca grazie ai suoi potenti antiossidanti che combattono batteri e malattie, che hanno la capacità di proteggere i denti impedendo che la placca si attacchi ad essi.

About Pamela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.