Home / Salute / Integratori per la pelle: guida alla scelta e agli ingredienti
pelle

Integratori per la pelle: guida alla scelta e agli ingredienti

Da diverso tempo a questa parte, si parla dell’integrazione come di un ausilio fondamentale per la bellezza. Gli integratori per la pelle sono non a caso sempre più venduti. Nel momento in cui si decide di acquistarli, però, è il caso di conoscerli bene.

Nelle prossime righe, puoi trovare alcune specifiche in merito, che speriamo possano esserti utili per prenderti cura nel migliore dei modi dell’estetica della pelle, l’organo più esteso del corpo umano.

Come scegliere integratori per la pelle di qualità

Quando si parla di integratori per la pelle di qualità, è doveroso citare l’importanza di acquistare solo da fonti certificate. Questo significa fare riferimento alle farmacie, ma anche a negozi online che vendono prodotti autorizzati dal Ministero della Salute (sul sito del dicastero è presente l’elenco dedicato).

Chiarito questo aspetto, vediamo assieme quelli che sono gli ingredienti più utilizzati e quali sono i loro effetti.

Gli ingredienti che vengono utilizzati

L’estetica della nostra pelle è influenzata da diversi aspetti. C’è la genetica, ma anche l’attenzione allo stile di vita. L’alimentazione contribuisce tanto ma, in alcuni casi, può rivelarsi necessaria un’integrazione.

Chiaro è che i prodotti devono essere somministrati a seguito dell’accertamento di determinate carenze. Detto questo, vediamo assieme quali sono alcuni tra gli ingredienti più impiegati.

Collagene

Il collagene, esattamente come l’elastina, è una proteina fondamentale per il tessuto connettivo umano che tende a scemare man mano che passa il tempo. Spesso utilizzato come ingrediente per integratori sia da bere, sia in compresse, è di origine animale o ittica. Nel momento in cui si abbraccia una dieta vegetariana o vegana e si ha intenzione di provare questi integratori, è fondamentale essere consapevoli di questo aspetto.

Per quanto riguarda invece i criteri da considerare nel momento in cui si punta a scegliere integratori di qualità, un doveroso cenno deve essere dedicato al fatto di focalizzarsi sugli integratori per la pelle caratterizzati dalla presenza di collagene idrolizzato. Cosa significa questa espressione? Quando si utilizza la dicitura “collagene idrolizzato”, si inquadra un prodotto in cui le fibre vengono scisse in catene di peptidi. Si tratta di un passaggio cruciale: solo queste ultime, infatti, vengono assorbite dal corpo.

Vitamina C

Quando si parla di efficacia degli integratori per la pelle, è impossibile non chiamare in causa gli effetti della vitamina C o acido ascorbico, tra gli ingredienti più portentosi per quanto riguarda la lotta contro l’azione dei radicali liberi.

Coenzima Q10

Ogni volta che si discute di composti in grado di migliorare la bellezza della pelle, molto spesso si tende a trascurare un alleato speciale come il coenzima q10. Noto anche con il nome di ubichinolo, è una molecola fondamentale per il funzionamento di molti organi. Caratterizzata da un importante potere antiossidante, è nota anche per la sua capacità di ottimizzare i livelli di energia del nostro corpo in virtù della sua azione a livello mitocondriale.

Acido ialuronico

Scoperto per la prima volta nell’umor vitreo dell’occhio di un bovino, l’acido ialuronico, formato dalle sequenze di due zuccheri semplici, è in grado di trattenere l’acqua e di richiamarla ai tessuti, donando loro turgore. Può essere ad alto, medio o basso peso molecolare.

Concludiamo facendo presente che tra gli altri attivi degni di citazione quando si parla di integratori per la bellezza della pelle troviamo la vitamina E, il beta carotene ma anche il resveratrolo, tra le cui fonti è possibile citare l’uva. Un veloce cenno deve essere dedicato anche ai minerali, in primis il selenio e il manganese.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.