Home / Salute / Prostatite: cos’è, cause, sintomi e rimedi in farmacia
prostatite

Prostatite: cos’è, cause, sintomi e rimedi in farmacia

Con il termine prostatite, si indica l’infiammazione della prostata. La prostata è una ghiandola dell’apparato genitale maschile con la forma di una grossa castagna situata sotto la vescica urinaria, davanti al retto. La prostatite è coinvolta nella formazione dello sperma, in quanto secerne il liquido seminale.

Che cosa è la prostatite?

La prostatite è un processo flogistico a carico della prostata, una ghiandola maschile presente sotto la vescica urinaria. La prostatite rappresenta la patologia urologica più frequente negli uomini tra i 18-50 anni e generalmente il fattore scatenante è un batterio; questo tipo di infiammazione può essere di tipo acuto o di tipo cronico. I sintomi caratteristici sono rappresentati dalla difficoltà nella minzione, bruciore, eiaculazione dolorosa. Talvolta potrebbe anche presentarsi in maniera del tutto asintomatica.

La prostatite può essere classificata in:

  • prostatite batterica acuta;
  • prostatite batterica cronica;
  • prostatite cronica non batterica;
  • prostatite infiammatoria asintomatica.

Quali sono le cause della prostatite?

Le cause che determinano l’insorgenza della prostatite sono molteplici e spesso sono difficilmente identificabili. Nella maggior parte dei casi l’infiammazione è dovuta alla presenza di batteri, in particolare provenienti dall’intestino, come l’Escherichia coli. L’infezione di tipo batterico è favorita sicuramente da un sistema immunitario alterato, da rapporti sessuali non protetti, da una scarsa igiene, dal fumo, dallo stress, dall’alcol.

Altri fattori che possono concorrere all’insorgenza dal processo flogistico, sono:

  • diabete;
  • stitichezza;
  • particolari tipi di sport, come il ciclismo e l’equitazione;
  • il catetere in vescica;
  • l’infezione del virus dell’HIV;
  • la continua eccitazione sessuale senza però fuoriuscita di sperma;
  • sovraccarico emotivo e di stress.

Quali sono i sintomi della prostatite?

I segni e i sintomi della prostatite dipendono essenzialmente dal tipo di infiammazione presente. In caso di infiammazione di tipo acuto, si manifestano sintomi intensi come:

  • febbre;
  • dolore alla minzione;
  • necessità di urinare frequentemente;
  • brividi;
  • malessere generale;
  • dolore tra l’ano e il pene;
  • talvolta presenza di sangue nelle urine.

Solitamente i sintomi della prostatite acuta regrediscono in un lasso di tempo breve.

In caso di prostatite cronica, i sintomi hanno un’intensità più lieve ma perdurano per un tempo più lungo e possono ripresentarsi anche più volte. Tra i disturbi che si possono manifestare nella prostatite cronica, vi sono:

  • dolore e bruciore durante la minzione;
  • fastidio ai testicoli;
  • dolore durante i rapporti sessuali o durante l’eiaculazione.

Nel caso della prostatite asintomatica, essa è più difficile da individuare in quanto il soggetto non avverte sintomi e segni evidenti.

Come prevenire la prostatite?

Le misure preventive per la prostatite, riguardano essenzialmente lo stile di vita del soggetto. In particolare è opportuno:

  • praticare l’attività sessuale in maniera protetta;
  • adottare norme igieniche specifiche;
  • preferire un’alimentazione sana ed equilibrata;
  • evitare alcolici, bibite gassate, il fumo di sigaretta;
  • regolare l’attività dell’intestino.

Quali sono i trattamenti e i rimedi per la prostatite?

DocPeter consiglia come trattamenti e rimedi un’ampia gamma di integratori per il buon funzionamento della prostata. Nel caso in cui la prostatite dovesse avere natura batterica, il medico potrebbe provvedere alla prescrizione di antibiotici per debellare l’infezione. È indispensabile seguire un’alimentazione sana e incrementare l’assunzione dei liquidi.

 

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.