Home / Salute / Vitamina A, come assumerla con l’olio di fegato di merluzzo
come assumere vitamina A con l'olio di fegato di merluzzo

Vitamina A, come assumerla con l’olio di fegato di merluzzo

La vitamina A è un micronutriente fondamentale per mantenersi in salute. Assumerla con l’olio di fegato di merluzzo ha dei vantaggi: scopriamo quali.

Tuorlo d’uovo, latte intero, burro, formaggio: le fonti di vitamina A non mancano nemmeno nel mondo animale; forse non tutti sanno, però, che fra di esse sono inclusi anche il pesce e un prodotto assumibile sotto forma di integratore alimentare – l’olio di fegato di merluzzo.

Il motivo per cui l’olio di fegato di merluzzo è ricco di vitamina A è nascosto nel suo nome: si tratta di un derivato del fegato del pesce, e il fegato è ricco di questo micronutriente – talmente ricco da essere sconsigliato nei casi in cui eccessi di vitamina A potrebbero essere pericolosi.

Ma procediamo con ordine: quali sono le proprietà nutrizionali dell’olio di fegato di merluzzo?

Non solo omega 3: i costituenti dell’olio di fegato di merluzzo

L’olio di fegato di merluzzo è una fonte di grassi alleati della salute. Al suo interno sono infatti presenti omega 3 (in particolare EPA – acido eicosapentaenoico – e DHA – acido docosaesaenoico), ma non solo.

Infatti nell’olio di fegato di merluzzo si trovano anche:

  • grassi saturi e monoinsaturi;
  • colesterolo;
  • minerali (in particolare sodio, potassio e ferro);
  • vitamina D;
  • vitamina A.

Vitamina A nell’olio di fegato di merluzzo: attenzione alle dosi

Dato che si tratta di una sostanza grassa, l’olio di fegato di merluzzo facilita l’assorbimento della vitamina A, che è liposolubile. Questa caratteristica, unita alla naturale ricchezza in vitamina A dell’olio di fegato di merluzzo, potrebbe renderne sconsigliabile l’assunzione per periodi prolungati.

Infatti, come accennato, eccessi di vitamina A sono pericolosi per la salute. D’altra parte, carenze di questo micronutriente possono compromettere la vista, rallentare l’accrescimento e danneggiare la salute dei denti e della pelle. Inoltre è importante soddisfare i fabbisogni quotidiani di vitamina A per promuovere il buon funzionamento del sistema immunitario e un corretto differenziamento cellulare.

Per questo motivo oggi l’olio di fegato di merluzzo viene sottoposto a tecniche di purificazione molecolare che consentono di ottenere prodotti caratterizzati da concentrazioni più contenute di vitamina A. I trattamenti più moderni lo purificano sia da questo sia da altri nutrienti che se assunti in eccesso possono risultare pericolosi (in particolare la vitamina D e il colesterolo); le sostanze di interesse – fra cui la vitamina A – vengono poi riaggiunte al dosaggio desiderato.

Come assumere l’olio di fegato di merluzzo

L’olio di fegato di merluzzo può essere assunto in diverse forme: liquido (ad esempio come sciroppo) oppure racchiuso in capsule, capsule molli, perle, softgel o opercoli.

A seconda del prodotto acquistato la concentrazione dei principi attivi presenti al suo interno può essere diversa. Questa caratteristica è un fattore da tenere in considerazione nella scelta di un prodotto, soprattutto in termini di convenienza del prezzo: il parametro su cui basarsi non dovrebbe essere il prezzo per confezione, ma per grammo del principio attivo di interesse. Infatti il numero di capsule, perle, opercoli o cucchiai da assumere varia a seconda della concentrazione del principio attivo da assumere.

Infine, è bene evitare i sovradosaggi. Troppa vitamina A potrebbe causare nausea, vomito o dolori allo stomaco, perdita dell’appetito, stanchezza o sonnolenza, capogiri o forti mal di testa, alterazioni del ciclo mestruale, ittero o altri problemi alla pelle, caduta dei capelli, ritardi della crescita, disturbi della vista e dolore dietro agli occhi, alle ossa o alle articolazioni.

About Pamela Tela

Blogger di tecnologia, viaggi ed economia. La mia passione per la scrittura mi ha permesso di intraprendere l'attività di gestione portali web che porto avanti dal 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 − sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.